miglior studente anno

Jeremiah Thoronka a 17 anni ha creato una startup per produrre energia pulita dal traffico. Premiato come miglior studente dell’anno.

Uno studente della Sierra Leone, che ha inventato un dispositivo che utilizza l’energia cinetica del traffico e dei pedoni per generare energia pulita, per la sua invenzione ha vinto il Global Student Prize 2021.

Il Global Student Prize è un premio, fratello del più conosciuto Global Teacher Prize che assegna ogni anno un premio e un riconoscimento a studenti nel primo caso e insegnanti nel secondo, che si sono distinti a livello mondiale per la propria bravura, l’impegno, la dedizione nel loro campo, per avere avuto un impatto reale sul cambiamento della società o delle vita di altri di altre persone,

Jeremiah ha vinto $ 100.000 come premio per le sue eccezionali doti di studente che già da un’età così giovane, solo 17 anni, ha creato qualcosa che ha un impatto reale sull’ambiente e sulla battaglia contro l’inquinamento. La vittoria di Jeremiah è stata annunciata il 10 novembre 2021 dalla sede dell’UNESCO a Parigi, Francia

Jeremiah Thoronka è nato durante i combattimenti della guerra civile in Sierra Leone ed è cresciuto con la madre in un campo slum per sfollati alla periferia della capitale Freetown, dovendo bruciare carbone e legna per l’illuminazione e il riscaldamento. Jeremiah ha visto con i propri occhi come, oltre allo smog fotochimico che rendeva comuni i problemi respiratori, i suoi giovani coetanei rimanessero indietro nei loro compiti scolastici a causa della mancanza di un’illuminazione decente.

La povertà energetica è un problema importante in Sierra Leone, con solo il 26% della popolazione che ha accesso all’elettricità. Nelle zone rurali del paese, solo il 6% delle persone ne ha accesso e la maggior parte si rivolge a metodi di illuminazioni inquinanti, l’utilizzo lampade a olio o di fuochi con la legna.

Di conseguenza, ha portato alla distruzione delle foreste mentre le persone abbattono gli alberi per farne legna da ardere, il che rende la Sierra Leone altamente vulnerabile a eventi estremi come inondazioni e frane. La dipendenza delle famiglie dalla legna da ardere e dai generatori di cherosene a basso costo porta anche a frequenti incendi domestici.

Questi svantaggi e difficoltà hanno alimentato la passione di Geremia per le energie rinnovabili e la difesa del cambiamento climatico. A 17 anni, mentre studiava all’African Leadership University in Ruanda, ha lanciato una start-up chiamata Optim Energy che trasforma le vibrazioni dei veicoli e il passaggio dei pedoni sulle strade in una corrente elettrica.

È un tipo di energia diverso dalle fonti di energia rinnovabili più famose e consolidate, tra cui l’eolico o il solare, perché genera energia senza fare affidamento su condizioni meteorologiche variabili. Allo stesso tempo, non è necessaria alcuna batteria e nessun collegamento elettrico a una fonte di alimentazione esterna.

Optim Energy ha condotto un programma pilota di successo nei quartieri di Jeremiah, Makawo nella parte settentrionale della Sierra Leone e Kuntoluh a est di Freetown. Con soli due dispositivi, la start-up ha fornito elettricità gratuita a 150 famiglie di cui circa 1.500 cittadini, oltre a 15 scuole frequentate da oltre 9.000 studenti.

Jeremiah sta attualmente sviluppando piani per espandersi nel settore sanitario, che ha bisogno di energia per raffreddare medicinali e vaccini e creare luce sufficiente per curare i pazienti dopo il tramonto.

Jeremiah è un membro dell’Academic Impact Millennium Fellow delle Nazioni Unite e la sua Optim Energy è stata votata come Start-up energetica più innovativa 2020 dal Major Group on Children and Youth (UNMGCY) delle Nazioni Unite e dall’Obiettivo di sviluppo sostenibile (SDG) 7 Youth Constituency.

Jeremiah è anche uno dei primi 100 giovani africani leader per la salvaguardia dell’ambiente del WWF. Jeremiah utilizzerà il premio in denaro per espandere Optim Energy e raggiungere 100.000 persone entro il 2030.

miglior studente anno
Jeremiah Thoronka premiato come miglior studente dell’anno

ti è piaciuta questa Bella Notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Studenti brasiliani costruiscono un laboratorio di scienze grazie alla vendita di tappi di plastica

oppure: Gli zaini solari, realizzati da una giovane donna, per aiutare i bimbini africani a non studiare al buio

Fonti ed Immagini: globalteacherprize.org

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.