santuario balene

In Canada nascerà il primo santuario al mondo per la protezione e la liberazione dei cetacei: balene, orche e delfini, tenuti in cattività nei parchi acquatici e negli zoo

Il Whale Sanctuary Project sta lavorando all’apertura di un enorme santuario costiero in Nuova Scozia di 484mila metri quadrati dove i cetacei tenuti per anni in cattività possano essere trasferiti e vivere in un ambiente che massimizza il benessere e l’autonomia ed è il più vicino possibile al loro habitat naturale.

spesso dopo decenni passati in piccoli acquari non è possibile reintrodurre questi animali completamente in natura perché non avendo mai imparato come cacciare non avendo un branco e non essendo mai usciti anni dei pochi metri delle vasche, riuscirebbero più ad adattarsi e sopravvivere,

per questo motivo i cetacei che potranno essere reintrodotti in natura, verranno accompagnati in questo processo di riadattamento, mentre quelli che hanno passato troppo tempo nelle vasche dei parchi e per cui il reinserimento diretto nell’oceano sarebbe troppo pericoloso, verranno liberati all’interno di questo grande spazio marino sicuro, di quasi 500mila ettari, in cui potranno vivere in un ambiente aperto e più simile possibile al loro habitat naturale

L’opinione pubblica sta cambiando e sta diventando sempre più sensibile alle sofferenze di tutti gli animali tenuti a vivere in gabbie e in vasche compresi in questo caso, balene e delfini in cattività, tanto che nel 2019 proprio il governo canadese ha vietato di tenere in cattività nei parchi divertimento delfini, balene e orche.

il santuario che accoglierà i primi ospiti già dal 2023 è un grande spazio marito situato a Port Hilford, nelle acque dell’Oceano Atlantico

Per l’associazione Whale Sanctuary Project, come si legge sul suo sito: “La creazione di questo santuario è il primo passo verso la nostra visione di un mondo in cui tutti i cetacei siano trattati con rispetto e non siano più confinati nelle vasche di cemento dei parchi divertimento e degli acquari.”

Ci sono santuari per molti animali terrestri che vengono liberati da zoo e circhi e che poi vengono restituiti ad un ambiente protetto ma il più possibile simile al loro ambiente naturale, dove si possano sentire liberi e riadattarsi al mondo “di fuori”,

ed ora è il momento di occuparsi anche di balene e delfini che chiusi in piccole vasche per tutta la vita soffrono quanto tutti gli altri animali maltrattati e chiusi in gabbie.

Questo santuario unico nel suo genere è stato creato a Port Hilford, in Nuova Scozia, ed è stato progettato per servire da modello per molti altri che potranno essere costruiti in tutto il mondo nei prossimi anni.

Come parte della nostra missione generale, il nostro team di esperti globali assiste anche nel salvataggio, nella riabilitazione e nella cura dei cetacei in natura.”

santuario cetacei

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre belle notizie come : Canto mai udito prima nell’oceano Indiano: “Si tratta di una nuova popolazione di balene”

oppure: Disperso da 12 ore in mare, è stato salvato dai soccorritori grazie all’aiuto di un branco di delfini

Fonti ed Immagini : whalesanctuaryproject

,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + 20 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.