eredità cani gatti

Empoli, il Comune inizia a spendere 1 milione di euro ricevuto in eredità dalla signora Rina Nuti a favore di cani e gatti abbandonati della città.

nel 2016 il comune di Empoli aveva avuto la fortuna di ricevere una ricca eredità, lascito dell’anziana signora Rina Nuti, grande amante degli animali, che aveva destinato 1 milione di euro, tra contante e beni immobili, al comune con il vincolo che venissero utilizzati per opere a favori di cani e gatti in difficoltà.

una storia che qualche anno fa, proprio per la sua generosità e per la grande somma destinata ad aiutare gli animali abbandonati, aveva fatto il giro dei giornali e dei social, ma che poi si stoppata a causa di burocrazia e delle lunghe pratiche di successione ereditaria,

adesso dopo 5 anni dalla morte della signora, finalmente il comune ha potuto iniziare ad utilizzare la ricca eredità per migliorare la condizione di vita di molti randagi.

il primo passo è stato devolvere 13 mila euro per le spese per l’accudimento e la cura della colonia felina del gattile dell’associazione Aristogatti ma i passi da fare sono molti e sono già stati pianificati,

come spiega l’assessore all’ambiente Massimo Marconcini:

«È solo l’inizio dell’utilizzo di questo lascito secondo le volontà della nostra concittadina appena abbiamo avuto nelle nostre disponibilità parte dell’eredità abbiamo pensato a cederla e a sostenere le volontarie dell’associazione.

Ma non finisce qui, i prossimi provvedimenti di programmazione comunali sono volti ad attuare le volontà della defunta, almeno con le somme subito disponibili. Nel piano delle opere pubbliche, nell’anno 2023, è previsto il nuovo gattile. Questo significa che nel 2022 penseremo alla sua progettazione e nel 2023, dopo il procedimento standard, uscirà la gara. Il Comune ha stimato in circa 300mila il progetto totale.

Come sappiamo la signora aveva chiesto anche la realizzazione di un canile, che a Empoli c’è già da anni ed è stato anche oggetto di ampiamenti e miglioramenti. Continueremo a migliorarlo e manutenerlo grazie alle risorse del lascito che prevede anche quattro o cinque immobili messi nel piano delle alienazioni. Se e quando saranno venduti, le relative risorse saranno utilizzati per ulteriori interventi.

Ricordo che si tratta di somme vincolate e che seguiremo tutte le volontà della concittadina. Si tratta di un gesto molto importante. Le associazioni che gestiscono le due strutture sapranno utilizzare questi denari con grande passione e amore per i loro animali».

#ANIMALI #EMPOLI 🐈 Lascito per il gattile, ecco 13.000 euro per Aristogatti. Massimo Marconcini: «Come richiesto dalla…

Pubblicato da Comune di Empoli su Lunedì 8 novembre 2021

Fonti : Empoli.gov.it

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : In Romania per tutto il campionato i calciatori porteranno in campo i cani dei canili in cerca di adozione

oppure: L’uomo che si prende cura dei gatti abbandonati di Fukushima

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.