Pensieri e note in modalità Mindfulness

Pare che questa lettera sia davvero stata scritta da Albert Einstein a sua figlia Liesert. Non dovremmo fare fatica a sovrapporre una grande mente come la sua a un grande cuore, con la certezza che l’intelligenza non si misura a neuroni se non pulsa nei sentimenti profondi.

Spesso provoca imbarazzo aprirci ai bisogni del cuore, riconoscere quanto abbiamo bisogno di amore e rispondiamo male, ci innervosiamo, diventiamo aggressivi. Quando vince la paura, dentro al cuore si forma come uno schermo, ci induriamo e mostriamo il nostro volto peggiore. Quando l’ansia ci attanaglia, ci nascondiamo ai nostri sentimenti, evitiamo di lasciarci andare per timore di non arrivare alla nostra migliore performance.

Ma quanto inutili sono queste scappatoie: se solo imparassimo a sentire il nostro cuore nelle sue anse più profonde. Il nostro bisogno di amore è la chiave di tutto. Se solo ci ricordassimo di quanto ci manca! Ora che lo leggiamo nella teoria dell’Universo di Einstein, forse ci accorgiamo quanto cerchiamo l’amore in tutto quello che facciamo; è l’amore che vogliamo quando camminiamo, quando mangiamo, quando parliamo, quando lavoriamo, anche quando non lo sappiamo ammettere.

Ed è l’amore che muove l’universo tutto. Non solo l’amore tra due individui, è l’amore in generale, l’energia dell’amore verso le persone, verso i luoghi, gli animali, la natura. Se solo lo comprendessimo nella sua totalità, il mondo sarebbe un luogo molto bello in cui vivere.

L’amore si declina anche nei suoi sinonimi: amicizia, tolleranza, apertura, accoglienza, condivisione, solidarietà, ascolto, sostegno. Nei suoi verbi: accompagnare, abbracciare, baciare, sostenere, appoggiare, proteggere, regalare, sorridere, nutrire, scaldare, mantenere, rinnovare.

Amicizia e amore si confondono.

Una lettera di Albert Einstein a sua figlia , La Forza Universale dell’Amore

Quando ho proposto la teoria della relatività, pochissimi mi hanno capito e quello che ora ti rivelerò, perché tu lo trasmetta all’umanità, si scontrerà anche con l’incomprensione e il pregiudizio del mondo.
Ti chiedo di custodire le lettere per tutto il tempo necessario, anni, decenni, fino a quando la società non sarà abbastanza progredita da accettare ciò che ti spiegherò qui di seguito.
Esiste una forza estremamente potente alla quale, finora, la scienza non ha dato una spiegazione formale. È una forza che include e governa tutte le altre, ed è persino alla base di qualsiasi fenomeno che accade nell’universo e che non è stata ancora identificata da noi. Questa forza universale è l’AMORE.


Quando gli scienziati erano alla ricerca di una teoria unificata dell’universo hanno dimenticato la più potente forza invisibile. L’amore è Luce, che illumina coloro che lo danno e lo ricevono. L’amore è Gravità, perché fa sentire alcune persone attratte dalle altre. L’amore è Potere, perché moltiplica il meglio che abbiamo e permette all’umanità di non estinguersi nel suo cieco egoismo. L’amore si dispiega e si rivela. Per amore viviamo e moriamo. L’amore è Dio e Dio è Amore.
Questa forza spiega tutto e dà senso alla vita. Questa è la variabile che abbiamo ignorato per troppo tempo, forse perché abbiamo paura dell’amore perché è l’unica energia dell’universo che l’uomo non ha imparato a guidare a suo piacimento.


Per dare visibilità all’amore, ho fatto una semplice sostituzione nella mia più famosa equazione. Se invece di E = mc2, accettiamo che l’energia per guarire il mondo possa essere ottenuta attraverso l’amore moltiplicato per la velocità della luce al quadrato, arriviamo alla conclusione che l’amore è la forza più potente che ci sia, perché non ha limiti.
Dopo il fallimento dell’umanità nell’uso e nel controllo delle altre forze dell’universo che si sono rivolte contro di noi, è urgente che ci nutriamo di un altro tipo di energia…
Se vogliamo che la nostra specie sopravviva, se vogliamo trovare un senso alla vita, se vogliamo salvare il mondo e ogni essere senziente che lo abita, l’amore è l’unica e sola risposta.
Forse non siamo ancora pronti per fare una bomba d’amore, un dispositivo abbastanza potente da distruggere completamente l’odio, l’egoismo e l’avidità che devastano il pianeta.
Tuttavia, ogni individuo porta dentro di sé un piccolo ma potente generatore d’amore la cui energia è in attesa di essere rilasciata.


Quando impareremo a dare e ricevere questa energia universale, cara Lieserl, avremo affermato che l’amore conquista tutto, è capace di trascendere ogni e qualsiasi cosa, perché l’amore è la quintessenza della vita.
Mi dispiace profondamente di non aver potuto esprimere ciò che è nel mio cuore, che per tutta la vita ha tranquillamente battuto per te. Forse è troppo tardi per scusarmi, ma siccome il tempo è relativo, devo dirti che ti amo e grazie a te sono pervenuto alla risposta definitiva!
Tuo padre,
Albert Einstein

Marcella Manzini etiqameditazione.onweb.it

,
Marcella Manzini

“Una vita vissuta come ricerca. E la ricerca si è rivolta all’interno dopo aver a lungo esplorato e viaggiato altrove”
“Amo guardare fuori dalla finestra o da un finestrino. Amo il viaggio.
Amo l’amore. Amo le risate. Amo piangere. Amo camminare.
Amo tutto quello che tocca il cuore e che sa di vero. Amo sedermi in meditazione”.
istruttore certificato MBSR Mindfulness Based Stress Reduction con certificazione acquisita nel 2016 presso AIM Associazione Italiana Mindfulness di Milano.
Diplomata in Naturopatia nel 2011 presso Scuola AeMeTra di Torino.
Collabora con insegnanti di yoga, medici, psicologi e psicoterapeuti.
Naturopata e bio-terapista, pratica meditazione e yoga da oltre 30 anni.

STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.