Un gruppo di studenti brasiliani ha realizzato un sogno e costruito un moderno laboratorio di scienze per la propria scuola, grazie alla vendita di tappi di plastica

Un gruppo di studenti brasiliani ha realizzato un sogno e costruito un moderno laboratorio di scienze per la propria scuola, grazie alla vendita di tappi di plastica

La scuola è a São Lourenço do Sul, nello stato di Rio Grande, in Brasile e il progetto che è diventato realtà dimostra che la collaborazione tra studenti, famiglie, professori e tutta la comunità scolastica, non solo è in grado di migliorare l’insegnamento ma addirittura è in grado di creare nuove infrastrutture delle scuole pubbliche.

grazie alla vendita di tappi plastica per la raccolta differenziata e il riciclo, la scuola municipale Francisco Frömming ha costruito un laboratorio di scienze con la cifra raccolta, attraverso una grande campagna di sostegno e accumulo tappi che ha coinvolto eventi, lotterie, volontari e condivisione e diffusione della loro missione sui social network.

L’iniziativa è nata da una conversazione tra il gruppo docente durante le vacanze scolastiche, all’inizio del 2019. Uno dei coordinatori ha richiamato l’attenzione sul fatto che la scuola, che aveva già sviluppato progetti di ricerca con gli studenti, avrebbe potuto davvero beneficiare di un laboratorio di scienza con attrezzature moderne e funzionanti, un luogo che sicuramente avrebbe potuto migliorare gli studi e le competenze degli studenti che frequentavano l’istituto.

In un primo momento, l’idea era sembrata impossibile, la scuola non aveva fondi per potersi permettere un laboratori e nuove attrezzature, a poi l’idea è venuta a Sabrina Silva, un’imprenditrice che abita nel quartiere e manda i figli in quella scuola, che negli anni è sempre stata attiva nel supporto e nello sviluppo di progetti che migliorano la qualità dell’istituto scolastico,

così parte concretamente l’idea di raccogliere tappi di plastica, che si possono scambiare con denaro con le aziende che usano la plastica per riciclarla e creare nuovi prodotti. Prima di tutto è partita la diffusione del progetto online e la ricerca di volontari, poi a loro volta i volontari si sono occupati di proporre la raccolta alle aziende, ai provati, ai commercianti, alle attività locali, cercano partnership e sponsor da chiunque avesse voglia di dare il proprio contributo.

Un gruppo di studenti brasiliani ha realizzato un sogno e costruito un moderno laboratorio di scienze per la propria scuola, grazie alla vendita di tappi di plastica
il laboratorio di scienze costruito grazie alla vendita di tappi di plastica

Una mobilitazione così massiva è stata possibile perché ha visto la partecipazione attiva di studenti, educatori, familiari e della comunità scolastica nel suo insieme. L’Associazione Genitori e Insegnanti era responsabile dell’organizzazione delle donazione digitale e di persona. L’iniziativa di raccolta si è diffusa a macchia d’olio, i giornali locali e le radio ne hanno parlato e i tappi sono arrivati da ogni parte della città,

parallelamente alla raccolta, la scuola ha organizzato anche diverse raccolte fondi ed eventi grazie a cui sono state raccolti 20mila euro e oltre ai soldi, la scuola ha ricevuto donazioni di materiale scolastico e attrezzature nuove per il laboratorio,

il laboratorio, finito lo scorso anno, a causa della pandemia è effettivamente attivo da quest’anno e i 300 studenti possono godere di attrezzature nuove e moderne che sono dovute proprio alla raccolta di centinaia di migliaia di tappi di plastica, il laboratorio di scienze è stato dotato infatti di una stufa per gli esperimenti, di rappresentazioni di organi e scheletri a grandezza reale, un ampio spazio con banchi sedie e sgabelli e di microscopi elettrici

“Dalla scuola dell’infanzia al nono anno della scuola elementare, gli studenti hanno avuto l’opportunità non solo di raccogliere i tappi, ma fare approfondimenti e capire come funzionano la raccolta dei rifiuti, la conservazione dell’ambiente, le percentuali e gli obiettivi di raccolta, tra l’altro interdisciplinare temi”, spiega la preside della scuola Cátia Ribeiro.

Ora che il laboratorio è attivo e pronto, la scuola è passata ad un altra raccolta di tappi di plastica, con l’obiettivo di restaurare e sistemare la sala di educazione fisica!

Hoje é dia de agradecer para cada um que colaborou de alguma forma para a concretização deste projeto que começou com…

Pubblicato da Escola Municipal de Ensino Fundamental Francisco Fromming su Martedì 27 aprile 2021

Fonti ed immagini : fundacaotelefonicavivo.org

ti è piaciuta questa bella notizia sul laboratorio di scienze creato grazie alla raccolta dei tappi di plastica? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Una startup indiana produce bottiglie di carta che sostituiscono quelle di plastica PET

oppure: Madagascar, in costruzione la prima scuola al mondo stampata in 3D

,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.