slovenia linci

Una buona notizia per il ripopolamento delle linci e le speranze di conservazione della specie, per la prima volta è stata avvistata mamma lince con i suoi cuccioli nati in natura, tra i boschi della Slovenia

La storia e l’evoluzione delle popolazioni di lince dinarica e delle Alpi Sudorientali sono purtroppo drammatiche, queste specie infatti a causa della caccia e della persecuzione, della perdita di habitat e della mancanza di prede si sono estinte all’inizio del XX secolo e anche un primo tentativo di reintroduzione che aveva avuto successo nel 1973 purtroppo, dopo alcuni decenni, si è rivelato fallimentare e la popolazione dei felini ha nuovamente iniziato a diminuire arrivando sull’orlo dell’estinzione.

C’è un progetto che da anni porta avanti come obiettivo quello del salvataggio di queste due specie di linci tentando di attuare tutte le misure urgenti e necessarie per incrementare la popolazione di felini esistente nelle foreste slovene e migliorare la sua connettività con altre popolazioni sparse sul territorio, soprattutto quella alpina.

il progetto che si chiama LIFE Lynx, è promosso dal Wwf e finanziato dall’Ue, va avanti ormai da anni, e ha portato ad un importantissimo risultato, un vero e proprio successo per il ripopolamento della specie, infatti è avvenuto il primo avvistamento, da parte di alcuni escursionisti, sulle Alpi slovene, di una femmina di lince con 3 cuccioli, ed è stato accertato che non si tratta di una riproduzione in cattività ma per la prima volta di un riproduzione in natura

Due escursionisti della Gorenjska sono stati estremamente fortunati e hanno visto tre cuccioli di lince e la loro madre Aida, mentre facevano un’escursione nell’altopiano di Jelovica e hanno raccontato la loro esperienza:

“Eravamo diretti a fare un’escursione nella zona di Jelovica. Fortunatamente abbiamo saltato il caffè mattutino e siamo andati direttamente al punto di partenza, altrimenti la nostra mattinata sarebbe stata molto meno emozionante. E lì li abbiamo visti, tre animaletti pelosi nascosti nell’erba alta a lato della strada. All’inizio pensavamo che potessero essere volpi, ma le loro code erano troppo corte. Poi abbiamo fermato la macchina e abbiamo visto che erano due cuccioli di lince.

Immediatamente abbiamo capito che si trattava di qualcosa di speciale. Faceva piuttosto freddo, ma non lo sentivamo, eravamo troppo emozionati. Poco dopo è arrivata la mamma che ha spostato i cuccioli in un altro luogo, e dopo un pò di tempo anche un’altra lince e venuta a controllare, forse il padre dei cuccioli, siamo rimasti seduti in macchina ancora un po’, increduli ed emozionati per l’evento a cui abbiamo avuto l’onore di assistere.

Si spera che anche altre due linci femmine liberate nella zona, chiamate Lenka e Julija, siano gravide o abbiano già avuto cuccioli. E’ davvero raro riuscire a osservare in libertà e nella natura mamme linci con i loro cuccioli, ma ora dopo questo primo bellissimo avvistamento, tutte le associazioni raccomandano agli escursionisti e ai curiosi di lasciare tranquilli questi grandi felini anche per tutelare la loro nuova, ritrovata vita in libertà

slovenia linci
Slovenia, avvistata una famiglia di linci in natura

ti è piaciuta questa buona notizia sulla famiglia di linci avvistate in Slovenia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Uno dei felini più minacciato al mondo, la lince iberica, si allontana dal pericolo estinzione

oppure: Spagna: tornano i bisonti selvatici, quasi estinti e potrebbero aiutare a limitare gli incendi estivi

Fonti ed Immagini: lifelynx.eu

, , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.