ercolano disabili

“Il mare è per tutti” così ad Ercolano sono arrivate le prime passerelle da spiaggia per disabili e sedie per entrare in acqua

Spesso chi ha una disabilità motoria, incontra molte difficoltà a potere godere delle semplici gioie della vita, come per esempio fare un bagno al mare, la sedia a rotelle diventa un limite e si trovano pochissime strutture dotate delle attrezzature necessarie per permettere anche a chi ha difficoltà o disabilità motorie di avere accesso alla spiaggia e al mare,

per fortuna negli ultimi anni sono sempre di più gli stabilimenti che si stanno dotando delle attrezzature necessarie per poter fornire un valido aiuto a chi ha una disabilità e permettergli di godersi le vacanze senza barriere architettoniche

così anche ad Ercolano da poche settimane è arrivata la prima passerella da spiaggia per persone con disabilità che ha reso la spiaggia sempre più inclusiva e permetterà di vivere il mare anche a chi purtroppo è abituato a vederlo spesso solamente dalla banchina in cemento, perché le ruote della sedia a rotelle non riescono a muoversi sulla sabbia,

L’arrivo della passerella è stato possibile grazie all’organizzazione del comitato civico dell’Associazione “Nuovo Progetto Ercolano” che ha messo in piedi una raccolta fondi chiamata “IL MARE E’ PER TUTTI” a cui hanno partecipato una rete di associazioni radicate nel territorio, insieme ad imprenditori locali e a singoli cittadini che hanno voluto dare il proprio contributo,

le associazioni che da subito hanno partecipato alla raccolta fondi e sono state attive sin da subito nella diffusione dell’iniziativa sono state: Ercolano Viva, Onda Asd, Noi Insieme Rett, Dance art Studio, Figli del Vesuvio, la Locanda di Emmaus e ovviamente la capofila del progetto, l’associazione Nuovo Progetto Ercolano che non è nuova alle tematiche dell’accessibilità e che qualche anno fa si era già impegnata nella sfida di fare installare una giostra accessibile ai disabili,

grazie alla raccolta fondi, si sono riuscite a comprare e montare una passerella ad hoc per consentire alle sedie a rotelle di raggiungere la battigia (posizionata sulla spiaggia di Via Marittima) e due sedie Job, che consentono l’ingresso in acqua in sicurezza a chi ha una disabilità fisica,

il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto durante l’evento di inaugurazione della passerella ha commentato:

“E’ una conquista straordinaria se consideriamo le difficoltà che vive la mia città, ed è bello che questa passerella sia su una spiaggia libera per permettere a tutti di poter godere la nostra bellezza. Ercolano, dopo la pandemia vuole ripartire dal turismo, dalla cultura e dalla legalità, è giusto che si possa consentire a tutti di poter accedere alla spiaggia. Voglio ringraziare le associazioni che hanno contribuito a realizzare quest’opera ed anche i consiglieri comunali Ciro Santoro e Andrea Fiengo che hanno lavorato anche fisicamente per allestirla

A dimostrazione che l’handicap non è un limite invalicabile, ma deve essere una importante opportunità per rafforzare il nostro senso di comunità. Dotare la spiaggia libera di queste attrezzature, rappresenta la volontà della nostra città di essere inclusiva e di non lasciare indietro nessuno”

ercolano disabili
la tipologia di sedie Job di Ercolano per l’accesso ai disabili in spiaggia

Fonti : Comune di Ercolano

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Ecco il pollaio sociale: si adotta una gallina, allevata da ragazzi con disabilità e si ricevono uova fresche

oppure: Vo’: preside va a prendere a casa e accompagna a scuola, in macchina, gli studenti disabili

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.