autisti tablet

A Tomas, uno studente di 13 anni, hanno rubato il tablet sul bus, gli autisti Atac hanno fatto una colletta e glielo hanno regalano

La storia quando Tomas, uno ragazzo di 13anni viene visto piangere al capolinea di Conca d’Oro, sulla banchina dell’autobus 86, che ogni giorno prende per andare e tornare da scuola, ad approcciarsi a quel ragazzo disperato, è Fabio, l’autista di Grottarossa, che lo vede da anni salire e scendere dal suo bus,

Tomas piangeva per la disperazione di aver dimenticato il proprio tablet sul mezzo pubblico, con cui segue la didattica a distanza e che è costato tanti sacrifici alla sua famiglia

“Signor conducente, sono disperato, ho lasciato sul bus il mio tablet, per caso l’ha ritrovato?” chiede Tomas a Fabio con le lacrime agli occhi, ma il tablet purtroppo era già sparito, portato via da un altro passeggero,

Tomas si sfoga con Fabio, gli racconta quanto è costato alla sua famiglia mettere da parte i soldi per acquistare quel tablet con cui lui potesse frequentare le lezioni online. Demoralizzato non vuole ne andare a scuola, ma allo stesso tempo è preoccupato da come tornare a casa e raccontare ai genitori di avere perso quel dispositivo costato fatica e denaro,

L’autista intenerito rassicura il ragazzo e lo consola, ci pensa lui a parlare con il papà, così si fa dare il numero del padre di Tomas e spiega l’accaduto e poi accompagna a scuola Tomas a bordo dell’86, ma non si limita a questo, infatti nelle ore successive la storia di questo giovane ragazza che ha perso l’unico mezzo che aveva per frequentare la didattica a distanza continua a tornagli nella mente,

così Fabio arrivato in centrale dai colleghi, racconta l’accaduto e propone a tutti di fare una colletta per poter regalare al giovane un tablet nuovo e fargli tornare il sorriso,

Gli autisti mentre donano il tablet a Tomas

in pochi giorni grazie al passaparola gli autisti, con piccole donazioni arrivano a raccogliere 500 euro e poi fanno una sorpresa al 13enne, non solo gli ricomprano il tablet, ma la loro generosità ne innesca un’altra e riescono a comprargli un tablet decisamente migliore del precedente grazie ad un grande sconto fatto apposta per loro dal proprietario del negozio di elettronica che, sentita la storia, ha voluto aiutare come poteva,

Pochi giorni fa, Tomas come ogni mattina si reca alla fermata, con il papà come complice e a sua insaputa trova ad aspettarlo Fabio, con gli altri 7 colleghi della rimessa di Grottarossa: Valentina, Andrea, Patrizia, Stefano, Maria Pia, Stefania e Luigi, che hanno contribuito all’acquisto e non si sono voluti perdere la sorpresa organizzata al ragazzo,

Tomas incredulo e felice può finalmente tornare ad utilizzare il suo nuovo tablet, e sorridente ringrazia tutti e posa nelle foto con il personale Atac,

mentre il personale ha raccontato la bella storia alla società di trasporti che l’ha diffusa sui social ricevendo decine di commenti e like per questi autisti dal cuore d’oro!

👦❤️ Il tablet del piccolo Tomas e il grande cuore della gente di Atac Capita spesso agli autisti Atac di trovarsi…

Pubblicato da Atac Roma su Sabato 12 giugno 2021

fonti ed immagini : Atac

ti è piaciuta questa bella notizia ? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Camionisti fanno una colletta per pagare la mensa dei bambini delle elementari

oppure: Studentessa di 12 anni va già all’università, con l’obiettivo di lavorare per la NASA

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.