biden trivellazioni

Per proteggere la fauna selvatica, come orsi polari, renne e caribù, Biden ferma le trivellazioni petrolifere nelle riserva dell’Alaska

come si legge in un comunicato stampa di pochi giorni fa, pubblicato dal dipartimento dell’interno americano, sono ufficialmente state sospese tutte le attività e i permessi per le trivellazioni di petrolio e gas nelle pianure costiere della riserva naturale, “Arctic National Wildlife Refuge” che si trova in Alaska e che è una delle più vaste aree incontaminate di tutti gli Stati Uniti,

Biden ha chiesto prima di valutare qualsiasi intervento in cerca di materie prime e di dare qualsiasi licenza, che venga svolta un’analisi ambientale completa ai sensi della legge sulla politica nazionale in tema di protezione dell’ambiente, per esaminare i potenziali impatti negativi del programma di trivellazione sull’ambiente e sulla flora e fauna locale,

Joe Biden aveva promesso in campagna elettorale che avrebbe protetto la fragile tundra dell’Alaska, i suoi animali e le sue aree ancora incontaminate, dalla estrazione indiscriminata di combustibili fossili da parte delle multinazionali petrolifere.

vengono quindi bloccati tutti i permessi di trivellazione alle compagnie petrolifere, permessi che erano stati rilasciati dall’amministrazione Trump, senza tenere minimamente in considerazione l’impatto negativo che degli impianti di trivellazione di petrolio possono causare sugli animali locali, tra cui orsi polari, caribù e renne, ne dei pericoli che corre tutto l’ecosistema del parco protetto dell’Artico,

Il consigliere nazionale per il clima Gina McCarthy ha spiegato questa decisione:

Il Presidente crede che i tesori nazionali dell’America siano capisaldi culturali ed economici del nostro Paese e siano da proteggere, ringrazia il dipartimento degli Interni per la tempestiva sospensione dei contratti di trivellazione in attesa di una revisione, delle decisioni presa dalla precedente amministrazione del paese, decisioni che avrebbero potuto cambiare l’identità di questo posto speciale ed incontaminato, per sempre

Adesso si aprirà una fase di rivalutazione, reale, dell’impatto ambientale delle trivellazioni e dei danni che possono causare, successivamente il presidente potrà confermare o cambiare la propria decisione.

un primo passo avanti importante per la tutela di una fauna selvatica già in grande difficoltà, che speriamo possa portare ad un gran cambiamento per la natura incontaminata dell’Alaska e per l’intero ecosistema.

trivellazioni artico trump

ti è piaciuta questa bella notizia sullo stop alle trivellazioni da parte di Biden? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre notizie positive come : Biden in poche ore riporta gli USA nell’accordo di Parigi sul clima e supporta integrazione, ambiente e parità

oppure: Il governo norvegese nega i permessi per le trivellazioni petrolifere nell’Artico

Fonti : Us Department of Interior

,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.