Lidl istruzione

Lidl Italia investe 450.000 euro nel welfare aziendale, per sostenere l’istruzione dei figli dei dipendenti, con borse di studio e percorsi formativi

Lidl Italia, catena di supermercati con oltre 680 punti vendita in Italia , lancia una bella iniziativa dedicata ai figlie degli oltre 18500 dipendenti e collaboratori in tutta Italia, presentando il programma “Lidl per il Domani”, per sostenere concretamente l’istruzione dei più giovani attraverso lo stanziamento di 450 mila euro di contributi economici, per l’assegnazione di borse di studio, la distribuzione di dispositivi informatici, percorsi formativi e workshop per un approccio consapevole al mondo del lavoro.

Il programma di Welfare prenderà il via questo mese, a Giugno, ed è destinato a tutti gli studenti, da quelli delle scuole elementari ai neolaureati e si suddivide in tre iniziative differenti: oltre 1.100 borse di studio, consegnate agli studenti più meritevoli, in base ai risultati ottenuti durante l’anno scolastico in corso, la consegna di 500 tra computer, tablet e altri dispositivi informatici in base a parametri reddituali e l’accesso a percorsi formativo e workshop per chi si sta formando ad entrare nel mondo del lavoro.

l’ultimo punto è decisamente utile e innovativo rispetto alle necessità di prepararsi all’accesso al mondo del lavoro, infatti gli studenti che hanno appena finito il proprio percorso di studi potranno partecipare gratuitamente workshop e percorsi formativi da remoto, percorsi che saranno concreti e utili per entrare al meglio nel mondo del lavoro, dalla stesura di un CV alla creazione di un profilo Linkedin al come affrontare un colloquio di lavoro e un supporto all’orientamento rispetto alla proprie competenze e abilità,

tutte skils che al momento nessuno spiega ai ragazzi che escono dagli istituti superiori o dalle università e che potranno essere un punto di forza nel passaggio scuola-lavoro, per avvicinarsi, con maggior preparazione, al mondo lavorativo

Massimiliano Silvestri il presidente di Lidl Italia ha spiegato:

“Nel contesto socioeconomico attuale gli interrogativi sul domani dei più giovani sono tanti. Per questo, in qualità di azienda responsabile nei confronti delle nostre persone, abbiamo deciso di impegnarci a beneficio dei figli dei collaboratori con il progetto Lidl per il domani. Scegliere di investire concretamente sulle nuove generazioni evidenzia, infatti, la nostra vicinanza ai dipendenti poiché sono loro il nostro motore e da sempre al centro della nostra crescita. Ci auguriamo che il nostro contributo non solo possa agevolare i giovani in età scolastica, ma li possa successivamente anche rendere più pronti e consapevoli ad approcciare il mondo del lavoro, qualsiasi percorso professionale desiderino intraprendere”.

La Catena di supermercati Lidl che si è aggiudicata per il quinto anno consecutivo la prestigiosa certificazione di “Top Employers Italia”, assegnata dal Top Employers Institute, rispetto alle iniziative e le politiche per i lavoratori, questa iniziativa è un ulteriore passo avanti per il welfare dei lavoratori e un aiuto concreto per i tanti giovani, figli dei dipendenti e per il loro futuro.

Lidl istruzione
Lidl 450 mila euro per l’istruzione dei figli dei dipendenti

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Carcerati californiani raccolgono 30.000 dollari per aiutare uno studente in difficoltà

oppure: De’ Longhi ringrazia i suoi dipendenti per l’impegno, con un bonus straordinario da 11 milioni di euro

Fonti : forbes

,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.