foggia accompagna altare

Foggia, il poliziotto che ha salvato Regina 23 anni fa, ora la accompagna all’altare al posto del papà.

i protagonisti di questa bella storia di accoglienza, solidarietà e aiuto sono Queen Elizabeth, conosciuta da tutti come Regina, e Antonio D’Amore, ispettore della questura di Foggia

Da pochi giorni Regina si è sposata con il suo compagno Daniel, nella chiesa di Gesù e Maria a Foggia, e ad accompagnarla all’altare al posto del padre che non è in Italia, Regina ha scelto l’uomo che 23 anni prima l’ha salvata e che è diventato una parte importante della sua famiglia,

Regina e Antonio si sono incontrati per la prima volta per strada quando Regina aveva solo 13 anni e l’ispettore della polizia era in servizio con la squadra mobile per le strade di Foggia,

Regina era arrivata in Italia da sola, piccolissima, senza genitori, ed era diventata preda della criminalità organizzata, vittima di un terribile reato,

Ventitré anni fa le ha salvato la vita e pochi giorni fa l’ha accompagnata all’altare. Quando Queen Elizabeth, per tutti…

Pubblicato da la Repubblica su Martedì 25 maggio 2021

a poco a poco, Antonio riesce ad aprire un varco nel muro di indifferenza e distanza che questa ragazzina sola, aveva innalzato con tutti per proteggersi dal dolore, Antonio riesce ad aiutarla ad integrarsi, la porta a conoscenza di associazioni che la possano aiutare a crescere, integrarsi, e insieme alla moglie e le figlie l’ha anche accolta nella sua famiglia

Regina ha iniziato a scrivere la propria storia, ha studiato è diventata mediatrice culturale presso l’organizzazione umanitaria Intersos, dove ha anche conosciuto suo marito e l’amore della sua vita,

non ha mai perso nei 23 anni successivi i rapporti con Antonio e la sua famiglia, tanto che è proprio l’ispettore a raccontare che Regina ha passato tanti natali con lui, la moglie e le due figlie e ormai è diventata “una di loro” un pezzo della loro famiglia,

Ora che è arrivato il grande giorno, Regina che nelle foto è radiosa e felice nel suo abito da sposa, ha scelto di avere affianco ed essere accompagnata all’altare proprio Antonio, al posto del papà, rimasto in un villaggio della Nigeria, e forse proprio da considerare come il suo papà italiano, che l’ha salvata dalla strada e accolta come una figlia.

foggia accompagna altare
foggia il poliziotto che l’ha salvata l’accompagna all’altare

ti è piaciuta questa bella notizia su Foggia in cui il poliziotto che l’ha salvata la accompagna all’altare? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : 10 giorni di sciopero della fame per tutelare il suo apprendista: la storia di un panettiere francese

oppure: Bimbo di 3 anni sta soffocando: il vicino di casa, uno studente in Dad, lo salva

Fonti: bari.repubblica

,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.