paese murales

Stornara, un piccolo paese nel foggiano rinasce grazie a decine di artisti si strada e ai loro murales

Può l’arte ridare vita e respiro ad un piccolo paese, rendendolo in solo 3 anni, la “patria” della street art, e attirando curiosi da tutto il mondo?

Stornara, un piccolo paese di 5000 abitanti in provincia di Foggia, da 3 anni ormai si è rifatto il look e grazie al suo festival dei murales a cielo aperto “Stramurales” una kermesse che da spazio agli street artists e alle loro bellissime opere, ha ripreso nuova vita ed è diventata un punto di riferimento per turisti, curiosi e appassionati d’arte,

anche quest’anno il paese si animerà di artisti di strada provenienti da tutto il mondo, con i loro colori, le loro bombolette spray e i loro bellissimi dipinti, che andranno ad occupare grigie facciate di edifici, ormai rovinate dal tempo, donando così al paese una conformazione sempre più colorata e caratteristica, a cui ogni anno si aggiungono nuove opere,

nel corso dei precedenti anni sono già stati realizzati 52 murales su facciate di palazzi ed edifici del piccolo paesino e con l’edizione di Stramurales 2021 se ne andranno ad aggiungere altri 20,

per un totale di 62 vere e proprie opere d’arte, che attirano turisti e curiosi in questo nuovo museo a cielo aperto, che tutti possono andare a visitare, fotografare e in cui perdersi tra vicoli e disegni,

La quarta edizione del festival si terrà nelle prime due settimane di Agosto, quando passando per il paese di potranno vedere gli artisti all’opera e tutto il paese sarà in festa, infatti come raccontano gli organizzatori, gli abitanti apprezzano il festival e non di rado aprono le porte della propria casa agli artisti da tutto il mondo che vengono a creare, offrendogli prodotti tipici locali, viveri e ospitalità,

Giancarla De Marco, portavoce dell’associazione culturale Stornara Life, che organizza il festival, racconta a Repubblica:

“Le pareti già ci sono. L’atmosfera che si respira in paese durante i giorni del festival è meravigliosa, è un clima di festa”

una bellissima idea per ridare ossigeno ad un piccolo paese che come tanti continua a vivere pian piano lo spopolamento dei suoi abitanti a discapito delle grandi città, e che grazie all’arte ha ripreso vita, diventando unico nel suo genere, e attirando turisti da tutto il mondo, attratti da questo piccolo museo di street art a cielo aperto!

© SONY DSC – STORNARALIFE

Crediti Immagini BRGA – SONY DSC – STORNARALIFE. Per informazioni sul festival: stornaralife.com

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : A Roma il murales mangia inquinamento più grande d’Europa

oppure : Milano, un maxi murale in onore di infermieri e medici

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.