parco maiella unesco

In Abruzzo il Parco Nazionale della Maiella ha ottenuto l’importante riconoscimento UNESCO di Geoparco Mondiale

Una notizia i cui essere fieri quella dell’ottenimento di questo importante risultato per il territorio abruzzese, ma anche per l’Italia intera, un riconoscimento alla biodiversità e alla ricchezza del territorio e al suo sviluppo sostenibile.

Un Geoparco riconosciuto a livello internazionale è un territorio che a cui viene riconosciuto di possedere un patrimonio geologico particolare, deve comprendere un certo numero di siti geologici archeologici, naturalistici, storici o culturali di qualità scientifica, rarità, rilevanza estetica o valore educativo.

Inoltre deve aver sviluppato e stare sviluppando una strategia di sviluppo sostenibile; deve essere amministrato ai fine di tutelarlo e proteggerlo e valorizzarne in territorio, e deve realizzare un impatto positivo sulle condizioni di vita dei suoi abitanti e sull’ambiente

per queste caratteristiche il Parco Nazionale della Maiella diventa Geoparco Mondiale dell’UNESCO con il nome di Majella Geopark, un riconoscimento che porterà benefici a livello di sviluppo sostenibile delle comunità locali e permetterà al parco della Maiella di collaborare con oltre 160 territori riconosciuti in tutto il mondo


Il parco può vantare una vastissima geodiversità del territorio, in tutto 95 diversi geositi di cui almeno 22 hanno valore internazionale. Due dei più importanti sono l’incantevole Capo di Fiume nel Comune di Palena e il Museo Geopaleontologico Alto Aventino.

Il cammino verso il riconoscimento è iniziato nel 2016 insieme all’Ordine dei Geologi della Regione Abruzzo e finalmente da poche settimane è arrivato il riconoscimento ufficiale, con una cerimonia di benvenuto, organizzata dalla Global Geopark Network Unesco, la Rete Geoparchi Mondiale Unesco, che è stata trasmessa in streaming su youtube e sulla pagina ufficiale del parco nazionale.

Il Presidente del Parco Lucio Zazzara ha commentato:

“Parco Nazionale della Maiella ha ricevutoo la dichiarazione di Geoparco UNESCO quale patrimonio dell’Umanità per le sue speciali caratteristiche che uniscono la geologia, la biodiversità, la storica presenza dell’uomo e tutta la cultura sviluppata nel tempo. E’ un evento molto importante che metterà molto in vista il nostro territorio con tutto il suo sconfinato patrimonio; ringraziamo quanti, da anni, lavorano per questo risultato”.

Mentre il Presidente dell’Ordine dei Geologi Regione Abruzzo racconta:

“Il riconoscimento a Geoparco Unesco del Parco Nazionale della Maiella, è motivo di orgoglio per la nostra categoria professionale, un importante traguardo che mette in risalto il patrimonio geologico della Maiella, scoprire le bellezze naturali e culturale e che sarà strategico per il supporto delle microeconomie locali, e per uno sviluppo sostenibile del territorio”.

un riconoscimento importate che offre an Parco Naturale della Maiella, la possibilità di farsi conoscere a livello internazionale e continuare il suo percorso di crescita sostenibile. In Italia sono 10 i parchi che sono riusciti ad ottenere questo importante riconoscimento. Segno della ricchezza e importanza dei nostri parchi naturali e della nostra biodiversità.

Fonte ed immagini: parcomajella.it

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Prosperano i cervi nel Parco Nazionale dei Sibillini, “da zero a 800 esemplari”

oppure: Il parco di Yellowstone ha ripreso vita grazie al reinserimento dei lupi

, , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.