calabria medici solidali

A Reggio Calabria c’è un ambulatorio che cura gratuitamente tutti quelli che hanno bisogno, grazie al suo team di medici solidali.

La salute non può essere un lusso di pochi ma deve essere un diritto di tutti, questo è il motto dell’ambulatorio ACE di Pellaro, gestito dall’Associazione Calabrese di Epatologia, un centro specialistico di eccellenza che ogni anno prende in carico gratuitamente 30mila pazienti,

Conti a posto, bilanci sempre in attivo, massima trasparenza e nessuno spreco, pazienti soddisfatti, la cura della persona al primo posto, e si sostenta grazie alle donazioni dei cittadini; questo poliambulatorio, che si trova in un quartiere periferico di Reggio Calabria, sembra un miracolo in una delle Regioni italiane purtroppo più colpite dalla malasanità e dall’inefficienza delle strutture pubbliche,

Ogni giorno al suo interno lavorano 20 volontari, tra medici, infermieri, personale amministrativo, che da 10 anni ormai, offrono a tutti i cittadini la possibilità di curarsi, secondo il principio che tutti hanno il diritto alla salute, come riporta la Costituzione della Repubblica Italiana.

Le prestazioni specialistiche offerte sono davvero di tutti i tipi: cardiologia, chirurgia, epatologia, urologia, diabetologia, endocrinologia, dermatologia, ortopedia, gastroenterologia, neurochirurgia infantile, psichiatria, c’è anche la possibilità di andare dal nutrizionista e di seguire percorsi di psicoterapia a prezzi calmierati

Non ci sono tariffe fisse, ne parcelle ne ticket, vi si accede solo con la prescrizione del medico di base, ognuno dà quanto può o quanto si sente di dare, si può fare una donazione libera, oppure si può non pagare nulla se non ce lo si può permettere.

Dieci anni fa è nata l’idea lungimirante di questo ambulatorio di eccellenza, da una donazione e un gruppo di medici volontari che hanno chiesto ed ottenuto in comodato d’uso una vecchia struttura dell’ Asl abbandonata, anzi, mai utilizzata, dal quel primo giorno, la struttura è stata curata sempre di più, e ampliata con nuovi servizi e al momento comprende anche una biblioteca, un parco, un centro di studio e ricerca,

i pazienti arrivano da tutta la regione, e non sono solamente persone in difficoltà economica, ma anche persone nomale che si trovano bloccate di fronte ai mesi di attesa da parte della sanità pubblica o al costo troppo alto delle visite specialistiche

Il presidente del poliambulatorio di medicina solidale, Lino Caserta, spiega in un intervista a L’Espresso: «Noi siamo la prova che la crisi può essere un’opportunità. Basta avere fantasia, visione e coraggio di rompere gli schemi. E non si tratta di carità ma fare prevenzione, educazione, diagnosi precoce, screening significano meno persone che avranno bisogno di andare in ospedale».

Sul sito internet del Centro polifunzionale si legge: questo è il luogo dove vengono concretamente realizzati i Principi sanciti dalla nostra Carta Costituzionale e dalla legge di istituzione del nostro Sistema Sanitario in una dimensione etica che accomuna la cultura cattolica e quella laica: “Chi ha doni. Chi non ha prenda”.

calabria medici solidali
i medici solidali del poliambulatorio ACE di Pellaro in Calabria

ti è piaciuta questa notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : A Novara la Clinica dei Medici in pensione: visite gratis alle persone in difficoltà

oppure: Rimini: vandali danneggiano 70 auto di medici e infermieri, i carrozzieri le riparano gratis

Fonti ed Immagini: acemedicinasolidale

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.