bergamo ex carcere rinasce

A Bergamo Alta, un ex carcere rinasce come spazio gratuito per giovani, under 35 con progetti culturali ed artistici

L’Ex carcere di Sant’Agata è un Bene Comune riconosciuto dal Comune di Bergamo che si trova nel centro storico e che per anni è rimasto in condizioni di abbandono, che è stato messo al centro di sperimentazioni di rigenerazione urbana e innovazione sociale, diventando punto di riferimento per la socialità e la cultura del quartiere e della città.

Proprio per dare nuova vita a questo spazio e per dare opportunità ai giovani di crescere e creare collaborazioni, si è da poco chiusa la raccolta di adesioni per abitare l’ex carcere con progetti artistici e culturali, promuovendo un processo di costruzione di un Hub Creativo, uno spazio di sperimentazione e contaminazione artistica, innovazione sociale, scambio di competenze, imprenditorialità giovanile e rigenerazione comunitaria in chiave creativa

A questo scopo, il progetto Ba.Be.L.E. “Bari – Bergamo Local Energy”, finanziato dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) ha aperto la call che si chiama “Fatti internare!” che prevedeva la possibilità di richiedere la partecipazione a tutti i giovani creativi e artisti under 35 che abbiano voglia di dar vita al nuovo spazio creativo cittadino di Città Alta,

hanno risposto alla chiamata singoli ragazzi, gruppi informali, enti del terzo settore, bastava avere un requisito in comune: operare in ambito culturale, artistico e creativo. Ora partiranno le selezioni in cui verranno scelti i migliori progetti a cui dare uno spazio all’interno dell’ex carcere, per farlo rinascere proprio grazie alle giovani menti.

Gli under 35 vincitori del concorso avranno un proprio ufficio all’interno dello spazio, ma non solo, potranno utilizzare una sala prove, uno spazio comune, una mensa/area ristoro e avranno il diritto ad accedere ai servizi di consulenza amministrativa, formazione in ambito comunicativo e supporto per partecipazione a bandi

Inoltre le iniziative artistiche e culturali meritevoli avranno la possibilità di ricevere un finanziamento dallo stesso progetto Ba.Be.L.E. sotto forma di contributo economico e/o erogazione di beni o servizi.

Un focus importante sarà la costruzione di percorsi condivisi con il quartiere e le comunità culturali, artistiche e non solo. Infatti i giovani che verranno selezionati sperimenteranno un percorso di progettazione culturale assieme agli altri membri della comunità . Si elaboreranno una serie di interventi che saranno realizzati nel quartiere della città Alta di Bergamo

Una bella occasione per dare sia uno spazio creativo che uno spazio fisico ai giovani che operano nel settore culturale e artistico, dandogli la possibilità di sviluppare e portare avanti nuovi progetti.

bergamo ex carcere
Bergamo, la città alta in cui si trova l’ex carcere riqualificato

Fonti ed Immagini: Fatti Internare! BaBeLe

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Ancona, parte il progetto “Purify&Go” bus che filtrano e puliscono l’aria mentre viaggiano

oppure: Giovane ex analfabeta si diploma in Italia e inventa una macchina per spremere il burro di karité

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.