donna capo commercio mondiale

L’economista Ngozi Okonjo-Iweala è stata eletta a capo dell’ organizzazione mondiale del commercio, prima donna e prima africana a ricoprire questo ruolo

Un pezzo di storia è stata scritta. Per la prima volta una donna e per la prima volta un’africana, l’economista Ngozi Okonjo-Iweala è stata scelta come Direttrice generale dell’ Organizzazione Mondiale del Commercio World Trade Organization (WTO)

Entrata ufficialmente in carica il 1 ° marzo con un mandato che scadrà il 31 agosto 2025, prima di lei ci sono stati altri 6 direttori, tutti uomini, tre europei, un neozelandese, un brasiliano e un thailandese ma nessuno proveniente dall’Africa.

Sebbene lo statuto del Wto, creato nel 1995, non preveda una rotazione geografica per il direttore generale, da molte parti si sottolineava che il ruolo dovesse spettare ad un esperto africano, in rappresentanza di uno stato ancora mai rappresentato e delle molte economie in via di sviluppo presenti al suo interno,

La decisione del Consiglio generale arriva dopo mesi di incertezza, poiché gli Stati Uniti guidati da Trump si erano rifiutati di unirsi al consenso intorno alla dottoressa Okonjo-Iweala, che aveva ottenuto invece il consenso dei restanti 164 paesi,

Adesso il neoeletto presidente degli Stati Uniti, Joe Biden ha abbandonato l’obiezione e ha invece annunciato il suo “forte sostegno” alla candidatura dell’economista nigeriana,

Ngozi Okonjo-Iweala ha 66 anni, doppia nazionalità nigeriana e statunitense, è laureata a Harvard e al Massachusetts Institute of Technology, ha lavorato per 25 anni come economista dello sviluppo e direttrice esecutiva della Banca Mondiale,

E’ stata la prima donna ministro delle finanze in Nigeria, per due mandati, e ministro degli Esteri, durante il suo anni al governo si è attivamente occupata della lotta alla corruzione e della regolamentazione del settore petrolifero,

Ngozi Okonjo-Iweala prima donna a capo dell’organizzazione mondiale del commercio

La rivista Forbes l’ha inserita per 4 anni tra le cento personalità più importanti al mondo ed il Times nella classifica dei cento volti più influenti del nostro pianeta

il Presidente del Consiglio generale David Walker della Nuova Zelanda ha dichiarato:

“Questo è un momento molto significativo per l’OMC. A nome del Consiglio generale, estendo le nostre più sentite congratulazioni alla dott.ssa Ngozi Okonjo-Iweala per la sua nomina a prossimo Direttore generale dell’OMC e la do il benvenuto formalmente a questa riunione del Consiglio generale “

“Non vediamo l’ora di collaborare strettamente con Dottoressa Ngozi e sono certo che tutti i membri lavoreranno con lei in modo costruttivo durante il suo mandato come direttore generale per plasmare il futuro di questa organizzazione “

La nuova direttrice generale della OMC ha spiegato che una priorità fondamentale sarà soprattutto quella di affrontare rapidamente le conseguenze economiche e sulla salute causate dalla pandemia COVID-19.

“Sono onorata di essere stata selezionata come direttore generale, un forte WTO è vitale se vogliamo riprenderci completamente e rapidamente dalla devastazione causata dalla pandemia COVID-19. Non vedo l’ora di lavorare con i membri per plasmare e attuare le risposte politiche di cui abbiamo bisogno per far ripartire l’economia globale.”

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Denuncia lo sfruttamento nei call center e Mattarella la nomina cavaliere della Repubblica

oppure: Giovane studiosa inventa una macchina per diagnosticare il tumore al seno da casa

Fonte: world trade organization

,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 15 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.