accettare senza rassegnarsi

Pensieri e note e divagazioni in modalità MINDFULNESS

ACCETTAZIONE NON SIGNIFICA RASSEGNAZIONE ci dice Jeff Foster, un astrofisico inglese che ha studiato a fondo la meditazione di consapevolezza dopo un periodo di malattia e depressione importanti. Ci invita con molta semplicità a non arrenderci, a non paralizzarci anche nei momenti più bui. Accogliere la situazione che ci sta sfidando solo sperando che la tempesta passi, è troppo poco per rinascere dopo i nostri periodi difficili. Possiamo trovare pace nella tempesta e partire da lì.

Ci mette in guardia dal sederci a non fare niente come strategia di evitamento, senza prenderci le nostre reponsabilità mentre biasimiamo la società, il governo, i pianeti e gli “altri”, chiudendo di fatto gli occhi.
Accettare significa accogliere, entrare nella realtà a partire da un luogo sicuro dentro noi stessi, trovando prima la calma per vederci chiaro. Un senso veramente profondo dell’essere qui, presenti e vigili.

Quando siamo intrisi di paura e rabbia, siamo anche fuori equilibrio. Potremmo invece provare a trovare la pace nella tempesta e partire da lì. Riprendere in mano la vita a cui apparteniamo, affinando la relazione con i nostri talenti e i nostri valori. Rimanendo vicini alla vita senza la solita reattività compulsiva, stabili e attenti a quello che accade sapendo che non c’è nulla di sbagliato o di giusto e che non siamo circondati da nemici.

E’ una specie di impegno creativo che possiamo stipulare con l’universo per agire fuori dalla schiavitù dei nostri pensieri effimeri e transitori e permettere alle azioni di emergere da lì. In effetti se lasciamo andare le cose su cui non abbiamo il controllo – con buona pace delle intuizioni che verranno – ci consentiamo di fare spazio per accogliere i cambiamenti futuri. Le risposte arriveranno come frutto del nostro rapporto migliore con il momento presente.

Accogliere porta con sè la fine della reattività e della fuga, delle conclusioni inutili, di giusto e sbagliato, peccato e biasimo. Ci rilassa, ci porta in una nuova intimità con noi stessi mentre entriamo nella situazione da un luogo di calma, curiosità e presenza, senza fretta o risposte semplicistiche.

In questo modo siamo anche certi di non abbandonare chi amiamo, quando dovremmo solo abbandonare l’idea che le cose dovessero andare in modo diverso, o che possiamo controllare il futuro. Semplicemente affrontiamo quello che c’è, ora. Semplicemente connettiamoci, ora. Con i piedi ben appoggiati a terra e con gli occhi bene aperti all’amore, a quello strano paese che tutti chiamano “futuro”.

in cammino verso il futuro

Il cielo è basso, le nuvole a mezz’aria,
un fiocco di neve vagabondo
fra scavalcare una tettoia o una viottola
non sa decidersi.
Un vento meschino tutto il giorno si lagna
di come qualcuno l’ha trattato;
la natura, come noi, si lascia talvolta sorprendere
senza il suo diadema.
di Emily Dickinson

Marcella Manzini www.etiqameditazione.onweb.it

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Meditare 15 minuti al giorno ha lo stesso effetto di un giorno di vacanza

,
Marcella Manzini

“Una vita vissuta come ricerca. E la ricerca si è rivolta all’interno dopo aver a lungo esplorato e viaggiato altrove”
“Amo guardare fuori dalla finestra o da un finestrino. Amo il viaggio.
Amo l’amore. Amo le risate. Amo piangere. Amo camminare.
Amo tutto quello che tocca il cuore e che sa di vero. Amo sedermi in meditazione”.
istruttore certificato MBSR Mindfulness Based Stress Reduction con certificazione acquisita nel 2016 presso AIM Associazione Italiana Mindfulness di Milano.
Diplomata in Naturopatia nel 2011 presso Scuola AeMeTra di Torino.
Collabora con insegnanti di yoga, medici, psicologi e psicoterapeuti.
Naturopata e bio-terapista, pratica meditazione e yoga da oltre 30 anni.

STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 14 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.