giappone carbone

Il primo ministro del paese Yoshihide Suga, ha annunciato che il Giappone diventerà neutrale dal carbone entro il 2050

annunciando un approccio più audace per affrontare l’emergenza climatica da parte della terza economia mondiale.

“Rispondere al cambiamento climatico non è più un vincolo alla crescita economica. Dobbiamo cambiare il nostro modo di pensare in modo che l’adozione di misure assertive contro i cambiamenti climatici porterà a cambiamenti nella struttura industriale e nell’economia che porteranno alla crescita. Dichiaro che il Giappone punterà a realizzare una società decarbonizzata”

ha detto Suga lunedì nel suo primo discorso politico al parlamento da quando è entrato in carica. Tra gli applausi dei parlamentari, ha aggiunto: “Dichiaro che mireremo a realizzare una società decarbonizzata”

Il Giappone aveva subito pressioni per aumentare i suoi impegni sul clima dopo che aveva affermato che avrebbe ottenuto una riduzione delle emissioni dell’80% entro il 2050,

Così il governo ha virato verso un cambio di politica energetica e un’accelerazione che porta il Giappone in linea con l’Unione Europea, che si è posta un obiettivo simile lo scorso anno, mentre la Cina ha recentemente annunciato che entro il 2060 diventerà priva di emissioni di carbonio.

Suga non ha fornito dettagli su come il Giappone ridurrà le emissioni di carbonio a zero, ma ha detto che promuoverà le energie rinnovabili e proritizzerà la sicurezza poiché cerca un ruolo più importante per il nucleare, accelererà la ricerca e lo sviluppo su tecnologie chiave come le batterie solari di prossima generazione e il riciclaggio del carbonio, e ha promesso di “cambiare radicalmente la dipendenza a lungo termine del Giappone dall’energia a carbone”.

Plauso dell’Unione europea e dei movimenti ambientalisti per la scelta del Giappone,  Jennifer Morgan, direttore esecutivo di Greenpeace International ha commentato

” La neutralità del carbone non è più un sogno alto e lontano, ma un impegno necessario ”

Mentre Ursula von der Leyen la presidente della Commissione europea ha commentato,

“Il Giappone è un buon amico e alleato e non vediamo l’ora di lavorare con loro verso le emissioni nette zero nel 2050, il mondo si sta unendo per il clima”

Il primo ministro giapponese, Yoshihide Suga, durante l’annuncio della neutralità al carbone del giappone nel 2050

Fonti theguardian.com

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora ti potrebbero interessare anche altre nostre Buone Notizie come : Europa: emissioni scese del 4% rispetto allo scorso anno, superato l’obiettivo 2020

oppure: La Germania verso l’addio al carbone, una svolta verde storica

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.