ristorante diventa caritas

A Tivoli c’è un ristorante, La taverna di Dracula, che (come scritto), diventa “Caritas” per un mese per chi ha bisogno di cibo ed è in difficoltà

Siamo in un periodo in cui molte persone stanno soffrendo la mancanza di lavoro e della possibilità di portare avanti la propria vita, e sono sempre di più purtroppo le persone che si trovano in difficoltà,

primi tra tutti, costretti a chiudere per rispettare le misure sanitarie, ci sono bar e ristoranti, che sicuramente non se la passano bene, tra misure restrittive, mancanza di clienti e chiusure obbligatorie,

per questo lascia sorpresi che questa bella iniziativa di solidarietà venga portata avanti proprio da una delle categorie che più può risentire della crisi economica di questo periodo,

un ristorante che ha deciso, proprio in questo momento così difficile per la propria attività, di darsi da fare per gli altri e per un mese aprire le porte a tutte le persone che hanno fame, sono in difficoltà e hanno bisogno di un pasto caldo,

il ristornate si trova a Tivoli, si chiama Taverna di Dracula, ristorantino gestito da rumeni e specializzato in cucina tradizionale rumena, che fuori dalla propria porta ha esposto un messaggio scritto sulla lavagna, giustamente con qualche piccola imprecisione non essendo i proprietari madrelingua italiani, ma che va ben oltre gli errori nel suo contenuto e nel gesto di generosità dimostrato:

“Aspettiamo le persone bisognose per un pranzo caldo dalle 12.30 alle 14.30, rispettando le normative Covid-19, dal 10 novembre al 3 dicembre. Non esitare a entrare, qua non sarai giudicato se hai fame o se sei di un’altra nazionalità”

per un mese chiunque ha fame e si trova in difficoltà, può entrare e mangiare un pasto gratis, in quello che su Trip Advisor, è recensito come uno dei migliori ristoranti della zona con commenti entusiasti e 5 stelle.

Successivamente dei passanti leggono la lavagna e pensano di scattare una foto per condividere la bella iniziativa sui social, tra questi Leonardo Cecchi, storico appassionato di politica che diffonde la fotografia e commenta

“A gestire il ristorante sono dei romeni, ma non importa. Avrebbero potuto essere italiani, senegalesi, turchi o aztechi: il messaggio è che questo è il modo di stare in comunità. Il messaggio è che ci si aiuta l’un l’altro. Complimenti a voi, e grazie per ciò che fate e per questo splendido messaggio che date a tutta Italia”.

la fotografia si è poi diffusa fino ad arrivare alle testate nazionali e ai telegiornali, mentre la pagina facebook del ristorante di è riempita di messaggi d’affetto, supporto e solidarietà per il bel gesto:

“Grandi, uno splendido messaggio e un esempio per gli italiani, grazie per essere venuti in Italia”

Vi ADORO!!! Siete splendidi! È bellissima la vostra iniziativa, ci dà ancora speranza che gli esseri umani possano essere fratelli, e non cani rabbiosi gli uni contro gli altri! Un abbraccio grande da Torino! 💜

 “Grazie. Perchè l’umanità è sicuramente migliore di come qualcuno si ostina a volerla raccontare. E oggi, più che mai, di gesti di coraggiosa umanità abbiamo un bisogno disperato.”

il ristorante la taverna di dracula diventa “caritas”

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Rimini: vandali danneggiano 70 auto di medici e infermieri, i carrozzieri le riparano gratis

oppure: Trasporta bimba malata per 1300 km gratis durante il lockdown: tassista nominato Cavaliere

Fonti ed Immagini: Pagina Fb Taverna di Dracula

, , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.