Libera la mente libro

Libera la mente è un libro che aiuta a creare spazio mentale praticando la consapevolezza del presente.

Perché lo consigliamo

“Libera la mente” chiarisce un malinteso che spesso offusca il vero senso del meditare. Meditare non vuol dire fermare i pensieri, né cacciarli via, ma vuol dire semplicemente fare un passo indietro e osservare come funziona la nostra mente, come fossimo spettatori in un teatro dove sta avendo luogo un dramma, o una commedia. Con la meditazione rinunciamo a qualsiasi tipo di controllo, creiamo quello spazio utile alla mente per sentirsi libera e leggera. In questo modo, con la pratica e l’abitudine, ci sentiremo più focalizzati e lucidi in qualsiasi situazione.

Perché è positivo

Così come è fondamentale prenderci cura del nostro corpo, abbiamo anche il dovere di salvaguardare il benessere della nostra mente. “Libera la mente” è un invito ad abbracciare la pratica della meditazione nella vita quotidiana. Sono sufficienti dieci minuti al giorno per creare quello spazio mentale che ci permette di essere più rilassati e in salute, avere una mente più lucida, concentrata, capace di una comprensione più profonda. Non serve nessuno sforzo, non c’è un modo giusto né uno sbagliato per meditare; ci può essere solo consapevolezza o assenza di consapevolezza.

A chi può piacere “Libera la mente”

Questo libro ti può piacere se hai provato a meditare e non sei mai riuscito a portare avanti questa pratica. Oppure se sei sempre stato attratto, ma, per un motivo o per l’altro, non ti sei mai deciso ad iniziare. Leggendo “Libera la mente” capirai che tutti possiamo avere grandi benefici dalla meditazione, purché ci venga spiegato bene come affrontarla nel modo più efficace. Ti può piacere anche se non ami stare seduto a gambe incrociate con gli occhi chiusi, perché imparerai che si può sperimentare la consapevolezza in tanti modi: da seduti, da sdraiati, mentre si cammina, o si mangia.

L’autore, Andy Puddicombe

Di cosa parla

Andy Puddicombe, è un normale studente inglese, quando, poco più che ventenne, decide di lasciare gli studi e partire per l’India. Viaggia per dieci anni, visitando vari monasteri, studiando e praticando meditazione e diventando monaco buddhista. Una volta tornato in Inghilterra, si rende conto che la meditazione non viene insegnata nel modo corretto. Fonda così Headspace, con l’obiettivo di portare la meditazione nella vita quotidiana delle persone. Oggi la sua app conta più di 30 milioni di utenti.

Nel libro, Andy Puddicombe chiarisce la differenza tra mindfulness e meditazione; la prima è la capacità di essere presenti nel momento, mentre la seconda è il metodo migliore per apprendere questa capacità. Lo spazio mentale ne è il risultato. Ci viene spiegato come avvicinarci alla tecnica, come metterla in pratica e come integrarla nella vita di tutti i giorni. Siamo invitati a coltivare una “delicata curiosità” nei confronti dei pensieri e delle emozioni che ci attraversano, senza diventane preda.

“Libera la mente” ci ricorda che tendiamo a sottovalutare il presente, lo consideriamo banale, e così facendo non lo viviamo mai veramente. O siamo nel passato, presi dai ricordi, oppure siamo proiettati nel futuro, sempre presi da mille pensieri. E il presente, con i suoi doni, resta uno spazio e un tempo davvero poco frequentato e non valorizzato. Con dieci minuti al giorno di meditazione possiamo liberare spazio mentale utile per riportarci nello straordinario mondo del qui e ora.

Il momento presente sembra così ordinario che lo diamo per scontato, eppure è proprio questo a renderlo straordinario.

La copertina di “Libera la mente”

di Isabella Pattarini

Link al libro Libera la mente

Ti è piaciuto questo suggerimento di lettura? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come:

Funziona! – un libro per realizzare i desideri

oppure

Ama il tuo nemico…ma anche no! – come essere felici senza essere santi

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.