Kazakistan pena di morte

Anche il Kazakistan entra a fare parte del gruppo dei 106 paesi al mondo in cui è stata abolita la pena di morte

fortunatamente il numero dei paesi in cui la pena di morte è stata abolita sono sempre più numerosi e se ne continuano pian piano ad aggiungere,

in questo caso la decisione è stata formalizzata poche settimane fa, Con la firma del Secondo protocollo aggiuntivo al Patto internazionale sui diritti civili e politici da parte del rappresentante dello stato, l’ambasciatore Kairat Umarov, presso l’Assemblea Generale delle Nazioni unite a New York.

l’ambasciatore kazako in un comunicato ufficiale ha spiegato:

“É un riflesso delle riforme politiche effettuate in Kazakistan in materia di protezioni dei diritti dei cittadini, per portare avanti un dialogo tra il governo e la società con lo scopo di costruire uno stato armonioso.

La decisione del presidente Tokayev di firmare il protocollo è stata presa nel quadro delle riforme politiche in corso nel paese per ampliare e proteggere i diritti dei cittadini,

L’Assemblea generale e il Consiglio dei diritti umani dell’Onu nelle loro risoluzioni invitano spessp gli stati membri a intraprendere azioni efficaci per abolire la pena di morte”

Si conclude un lunghissimo iter legislativo iniziato nel 1988, con l’introduzione del nuovo Codice penale che ha portato a modificare più volte la legge nel 2003 a stabilire la moratoria per la pena di morte, senza però in 30 anni abolirla mai concretamente fino ad oggi,

Soddisfazione per la decisione del Kazakistan è stata espressa da molti esponenti politici e cariche istituzionali, come dal Consiglio d’Europa che attraverso Twitter si dichiara compiaciuto e sottolinea che questa decisione porti ad un’espansione della famiglia delle nazioni senza pena capitale che credono che la morte non equivalga alla giustizia.

mentre  Marie Struthers, Direttore di Amnesty International per l’Europa orientale e l’Asia centrale, esprimendo soddisfazione per la decisione ha ribadito che l’abolizione della pena di morte a livello globale resta una priorità per Amnesty International.

Anche in Kazakistan è stata ufficialmente abolita la pena di morte
Anche in Kazakistan è stata ufficialmente abolita la pena di morte

ti è piaciuta questa Buona Notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre Belle Notizie come : Kuwait, 8 donne diventano giudici della corte suprema, storica prima volta

oppure: In Sudan storica svolta laica e passi avanti per le donne: stop a sharia e mutilazioni

fonti: Amnesty International

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.