tartaruga festa salento

Una tartaruga Caretta ha deposto le uova durante una festa in spiaggia in Salento, non è passata inosservata e i giovani l’hanno protetta e chiamato aiuto.

nonostante luci, musica e persone, la tartaruga ha deciso di fermarsi sulla spiaggia a pochi metri dalla confusione e deporre le uova, per fortuna è stata vista da dei ragazzi che partecipavano alla festa che si sono subito attivati per proteggere l’esemplare chiamando la capitaneria di porto di Gallipoli,

la capitaneria ha subito chiamato il responsabile del Centro recupero tartarughe marine del Museo di Storia naturale del Salento, Piero Carlino.

che grazie all’aiuto del gruppo dei Seaturtle Watcher di Torre San Giovanni è arrivato di notte sul posto ha individuato il nido e l’ha messo in sicurezza, in modo che la tartaruga non venisse disturbata e le sue uova distrutte, il nido sarà monitorato fino alla schiusura delle uova prevista per metà settembre.

La località in cui si trova è Lido Marini del Comune di Ugento e a soli 3 km di distanza, a Riva di Ugento, è stato trovato nelle scorse settimane un’altro nido di tartaruga caretta,

in tutto al momento sono 3 i nidi di tartarughe sulle coste del Salento trovati nella stessa settimana, ed è un numero già significativo per fare capire come questa aree sia importante per la protezione e la tutela di questa specie,

per fortuna anche in un momento di festa, con musica alta, luci e drink, ci sono stati dei ragazzi che sono intervenuti velocemente, appena hanno visto l’esemplare, e hanno instaurato una catena di contatti che ha portato alla tutela e alla protezione della tartaruga e del suo nido

Piero Carlino spiega:

“Questo evento ci dimostra ancora come il litorale ionico salentino sia un area cruciale nella tutela di questa specie, poiché la maggior parte degli eventi di nidificazione avvenuti nel Salento si sono verificati in questo tratto di spiaggia”

Grazie alla collaborazione duratura tra la Capitaneria di Porto,Centro per il Recupero delle Tartarughe Marine, ASL servizio veterinario Lecce sud e i volontari Sea turtle watcher, che con entusiasmo ed impegno si stanno rendendo disponibili a sostenere le attività di tutela di questa specie,

a oggi è diventato possibile fornire tempestivamente un intervento professionale ed efficace nella protezione e monitoraggio degli eventi di nidificazione di questa bellissima specie.

tartaruga festa salento
tartaruga depone le uova durante una festa in Salento

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre buone notizie come : Puglia: 100 euro ai pescatori che salvano le tartarughe in difficoltà

oppure : In Australia la più grande migrazione di tartarughe in via d’estinzione, 65mila esemplari

Per info : Centro di recupero tartarughe marine

, , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.