Elisa Udine partorisce laurea stesso giorno

Si chiama Elisa Floreani, 29 anni e a Udine partorisce e si laurea allo stesso giorno è da qualche settimana è una mamma e una dottoressa,

Una doppietta di traguardi: fra i più importanti di un’intera vita. Che effetto farebbe sapere che Elisa li ha raggiunti entrambi lo stesso giorno? Proprio così. L’11 giugno 2020, la giovane friulana ha dato alla luce il suo primo figlio, Riccardo, e dopo qualche ora ha discusso la sua tesi dall’Ospedale tramite PC.

Tutto ha origine nelle settimane precedenti al parto. La nascita di Riccardo era prevista per il 15 giugno: doveva essere effettuato il cesareo. Il bimbo però è nato in anticipo. Il giorno di mercoledì 10 giugno, infatti, Elisa si è recata in ospedale per effettuare un controllo di routine. A causa di un parametro lievemente sballato, è stata trattenuta in Ospedale e in seguito ricoverata. Poche ore dopo, inaspettatamente, ecco i primi sintomi del parto. Alle 4.47 di giovedì 11 giugno Elisa è diventata mamma.

Dopo la nascita del bambino, Elisa aveva già rinunciato mentalmente alla laurea. Il personale sanitario ha incoraggiato e tifato per lei. Alessandro, il suo compagno, ha deciso di tornare a casa per prendere il PC e tutto il necessario per effettuare il collegamento con l’Ateneo dell’Università di Udine.

Elisa e Alessandro convivono a Tolmezzo, a 50km da Udine, dal 2008. Elisa è già laureata in Economia Aziendale, ma, come lei stessa racconta, dopo un anno di lavoro presso una società di revisione, ha capito che quella non era la sua strada. La sua passione è da sempre stata l’educazione e la formazione primaria. Per questo motivo ha deciso di intraprendere un altro percorso di studi, che ha finito in quattro anni. Titolo della tesi: “La mindfulness in ambito educativo”, cioè uno studio intorno alla pratica di meditazione, in cui ci si concentra prima sul respiro, poi sul corpo e quindi sugli stadi della mente.

Elisa Udine partorisce laurea stesso giorno
Udine: Elisa partorisce e si laurea nello stesso giorno

Durante la mattinata dell’11 giugno, Elisa prende la decisione di effettuare ugualmente il collegamento con l’Università. Alle due e mezza del pomeriggio, grazie alla didattica a distanza, Elisa è collegata con la sua commissione di laurea. Discute brillantemente la tesi e non si sente minimamente stanca, nonostante, racconta, il livello di emoglobina nel sangue si è dimezzato e i medici le dicono di fare presto.

Come se non bastasse, ecco arrivare il momento della proclamazione. Elisa è dottoressa in Scienza della Formazione con 110 e lode.

Ora, sopra il suo letto, sono trionfalmente esposte la corona d’alloro e il fiocco azzurro. Fra le sue braccia, invece, c’è la nuova vita che ha messo al mondo. Ad Elisa va tutto il nostro augurio, oltre che un’infinità di complimenti, sperando che la sua forza e determinatezza possano essere una fonte di ispirazione per tutti.

Francesca Sartori

Fonte ed Immagini: Elisa Floreani – Corriere.it

Se ti è piaciuta questa Buona Notizia, leggi anche questa Bella Notizia : Da bullo a educatore, alla sua laurea anche la pm che lo portò a processo Oppure: Napoli: Giulia universitaria con la sindrome di Down si laurea con 110 e Lode

STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.