ventilatori studentesse afgane

Il team di robotica, composto da studentesse afgane, sta costruendo dei ventilatori con parti di auto per i pazienti malati di coronavirus

Vincitrici di importanti riconoscimenti, le studentesse afgane, di età compresa tra i 14 e i 17 anni, hanno costruito un prototipo dei ventilatori con il motore di una Toyota Corolla e una trasmissione a catena di una motocicletta Honda.

Roya Mahboob, 33 anni, ingegnere e filantropa, ha creato L’Afghan Girls Robotics Team nel 2017. Nel 2013 è stata inserita dal Time nella lista delle 100 Donne più influenti del mondo.

I ventilatori, sostengono le giovani ragazze afgane, saranno pronti per la fine di maggio.

“E’ importante per noi salvare anche solo una vita grazie al nostro sforzo”, ha affermato un membro del team, Nahid Rahimi, di soli 17 anni.

“Le sognatrici” vengono dalla provincia di Herat, dove è stato registrato il primo caso di coronavirus.

In un paese dilaniato da decenni di guerra e dittature, il coronavirus rischia di mettere in ginocchio il già fragile sistema sanitario.

Le studentesse affermano che i ventilatori daranno un sollievo temporaneo a pazienti con difficoltà respiratorie, in un’emergenza in cui i ventilatori non sono reperibili.

I prezzi dei ventilatori sono molto alti, si aggirano tra i 30 mila e i 50 mila dollari. Le ragazze stanno costruendo dei modelli che costeranno meno di 600 dollari l’uno.

L’Afghanistan è noto per la violazione dei diritti nei confronti delle donne. L’impegno che queste ragazze stanno mettendo per la costruzione dei ventilatori, è anche un impegno politico.

Come sostiene un altro membro del team, Elhan Mansori, 16 anni: “creare questi ventilatori mostra anche l’importanza dell’istruzione per le ragazze fin dalla giovane età, e il ruolo delle donne come cittadini attivi nella nostra società”.

ventilatori studentesse afgane
ventilatori studentesse afgane

Fonte: bbc.com

Ti è piaciuta questa Buona Notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre buone notizie come: cina-nate-moltissime-iniziative-online-per-far-fronte-allisolamento-per-il-coronavirus,

oppure: Sudan-le-mutilazioni-genitali-femminili-sono-finalmente-un-reato/

,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.