Salone Libro Web

Anche questo maggio l’evento più atteso da scrittori, editori e amanti della lettura si terrà, ma non a Torino. Infatti, il Salone del Libro non si ferma e si trasferisce, in attesa di poter tornare “in presenza”, sul web.

Il ricco programma di appuntamenti streaming avrà come argomento guida il Coronavirus, il presente e, soprattutto, il futuro.

In un momento di stasi totale, in cui tutto è fermo e con fatica resiste, anche gli eventi culturali più importanti si sono fatti da parte, in attesa di tempi migliori. Tra questi, però, c’è chi intravede l’importanza di mantenere attivi i legami, di non tagliare del tutto le interazioni, di riflettere assieme, specie in un momento così alienante e alieno. Così, il Salone Internazionale del Libro annuncia che l’evento non è sospeso, ma che si trasferisce solo temporaneamente da Torino al Web.

L’edizione straordinaria dell’amato evento Piemontese si terrà, per la prima volta in 33 anni, integralmente online. A partire da giovedì 14 fino a domenica 17 maggio, sul portale dell’evento si terranno numerosi incontri in diretta streaming. Durante questi quattro giorni si avrà la possibilità di ascoltare e interagire con gli intellettuali che con entusiasmo hanno accettato di partecipare all’iniziativa.

Tra i nomi più attesi annunciati nel programma ufficiale appaiono quelli di importanti menti provenienti da tutto il mondo. Scienziati, storici, letterati, filosofi e non solo. Javier Cercas, Jovanotti, Alessandro Baricco, Roberto Saviano, Zerocalcare e Mariangela Gualtieri sono solo alcuni degli ospiti che prenderanno parola durante l’evento. Domenica, il occasione del “gran finale”, si terrà una maratona live dall’ormai luogo-simbolo del Salone: la torre di libri di François Confino.

Salone Libro Web
Torre di libri, Salone del Mobile di Torino

Immaginare un futuro migliore attraverso i libri

Così, il festival dell’editoria più importante d’Italia giunge alla sua XXXIII edizione con il tema Altre forme di vita. Un titolo inizialmente pensato per parlare dei problemi che continuano a minacciare il nostro Pianeta, con o senza Covid-19. Cambiamenti climatici, globalizzazione e protagonismi nazionali sono solo alcune delle tematiche che caratterizzano il XXI secolo e che creano grandi interrogativi sul futuro.

Eppure, il tema scelto in occasione del 2020 si rivela essere oggi ancora più attuale e urgente:

Oggi questo titolo si dimostra una piccola profezia. Stiamo davvero vivendo “altre forme di vita”, “forme di vita” che fino a qualche mese fa non potevamo immaginare.

Grazie agli spazi di incontro che verranno adibiti sulla piattaforma virtuale del Salone, trasmessi anche da radio partner e di cui si potrà dibattere sulle pagine social dell’evento, sarà possibile scrivere le pagine di un libro che un giorno verrà letto dalle generazioni future. Scrivere riflessioni, immaginare spazi, creare possibilità.

Salone Libro Web

Tra le attività che prenderanno piede in occasione del Salone EXTRA, è previsto anche un percorso online fatto di presentazioni editoriali, rubriche di approfondimento culturale e altro ancora. Si tratta di un progetto strutturato e pensato in modo da anticipare quanto succederà nell’edizione autunnale “in carne e ossa” (con data da destinarsi).

di Alice Nardiotti

Ti è piaciuta questa Buona Notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre buone notizie come : La biblioteca nata dai libri salvati in discarica a Messina
Oppure: Roma, apre la “Casa dei libri senza prezzo”


Fonti e immagini: salonedellibro

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.