abbracciare alberi

il consiglio che arriva dal servizio forestale nazionale islandese fa sorridere ma ha un fondo di verità, abbracciare gli alberi regala preziosi i benefici

tra i tanti disagi che tutto il mondo sta vivendo durante questa emergenza sanitaria, uno piccolo ma non trascurabile è sicuramente la mancanza delle interazioni sociali e dell’affettività fisica, non potere vedere genitori, amici e parenti e non poterli abbracciare, toccare, accarezzare

sono tantissime le persone che stanno passando la quarantena da soli o lontani dalle persone che amano e che sentono la forte mancanza di un conforto fisico, di un tocco di un altro essere umano,

così visto che in tutto il mondo si sta vivendo la stessa emergenza e ci si trova a vivere chi più chi meno, le stesse situazioni e avere gli stessi bisogni,

dall’Islanda dove al momento il lockdown è meno restrittivo che in Italia, arriva un suggerimento che potrebbe fare bene anche a noi e che, perchè no, potremmo applicare quando le disposizioni governative si faranno meno restrittive,

l’indicazione arriva dal Servizio Forestale Nazionale che sta incoraggiando tutti i cittadini a provare questa nuova, gratificante esperienza, che la guardia forestale Þór Þorfinnsson portavoce delle servizio forestale nazionale ha raccontato così alla rivista Iceland Review :

«Non potete abbracciare i vostri partner parenti, gli amici, altre persone care? Provate ad abbracciare le piante, fa molto bene e regala un bellissimo senso di conforto.

Quando abbracci un albero, senti prima un’energia nei piedi che poi sale nelle gambe e nel petto e dilaga in tutto il corpo . È una sensazione meravigliosa, ti senti rilassato,, carico di energie e sei pronto ad affrontare un nuovo giorno e nuove sfide».

Tutti dovrebbero prendersi ogni giorno del tempo per trarre il massimo beneficio dall’abbracciare un albero, se gli si può dedicare 5 minuti al giorno è già un ottimo inizio ed è decisamente utile»

insieme al consiglio del servizio forestale nazionale i ranger della Hallormsstaður National Forest hanno anche provveduto a pulire diversi lunghi sentieri boschivi dalla neve per consentire alla popolazione locale di recarsi nelle foreste e abbracciare gli alberi d’alto fusto.

ovviamente il consiglio vale solo per chi può frequentare boschi in solitaria, con gli adeguati dispositivi di protezione o ha un proprio giardino, non si vuole incoraggiare a ritrovi comuni e affollamenti in piccole zona verdi cittadine, non è quindi da intendersi nel parchetto in una grande metropoli,

un altra indicazione fondamentale è quella di cercare di abbracciare alberi non ancora abbracciati da altre persone, in Islanda in questo periodo è facile capirlo dalle impronte lasciare sulla neve, per provare questa esperienza in modo sicuro i ranger consigliano di addentrarsi tramite i sentieri puliti per l’occasione nei boschi in solitudine e cercare un albero non ancora abbracciato,

dopo questa indicazione, sono già partiti i selfies degli islandesi su instragram in cui abbracciano gli alberi sorridenti, non importa il tipo di albero, o le dimensioni della pianta, basta godersi il momento e sentire l’energia

abbracciare alberi – il consiglio dell’Islanda – Credits Skogur.is

source and imagines: skogur.is

Ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Marito-e-moglie-ricreano-la-foresta-distrutta-piantando-2-milioni-di-alberi

oppure: 78-elefanti-liberati-per-sempre-in-thailandia-grazie-al-covid

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.