l'importanza del silenzio

MINDFULNESS MON AMOUR

l’importanza del silenzio in questo dodicesimo appuntamento con scritti e articoli sulla Mindfulness

Si tratta forse di paura del silenzio? In equilibrio tra la vita in città, doveri, lavoro, famiglia, un’immagine da difendere e il bisogno di esprimere continue opinioni e commenti su tutto, viviamo dentro a una cacofonia di suoni e rumori e rifuggiamo il silenzio a volte così nutriente.

Siamo d’accordo: c’è silenzio e silenzio. Quello del rancore, delle cose non dette non è sano. Andrebbe sciolto in una buona chiacchierata riparatrice anche se non sempre è facile. E poi ascoltare musica la sera quando si rientra a casa è rigenerante e riposante. Niente di meglio per predisporsi al relax d fine giornata.

Ma c’è un altro silenzio, nutriente e ricco, che libera dal frastuono quotidiano, dal bla bla senza senso, dal rumore inutile che ci circonda. Parliamo del silenzio interiore. Lo si raggiunge solo applicando un tipo di attenzione molto speciale.

l'importanza del silenzio
l’importanza del silenzio

Il silenzio della meditazione. Il raccoglimento dentro sé stessi. Stare tranquilli e calmare i pensieri e il respiro apre uno spazio che lascia emergere le nostre intuizioni, permette di capire meglio, ci fa vedere il lato luminoso della vita.

Non solo. Quando ci fermiamo e lasciamo andare il superfluo, stiamo con il nostro respiro e il nostro corpo, rimaniamo così come siamo, senza filtri, col tempo si affaccia qualcosa di interessante. Un altro modo di vedere, un altro punto di vista che esce finalmente dalla critica continua verso noi stessi e gli altri e ci mostra il desiderio che abbiamo tutti di essere felici. E’ là che ci incontriamo. E’ là che emerge l’amore.

Questo spazio finalmente aperto, caldo, affettuoso, accogliente ci porta al vero rilassamento. Alla leggerezza. Si sciolgono i nodi, entriamo nel flusso delle nostre relazioni con maggiore agio e spontaneità. Il fiume della vita ci ospita con tenerezza e ci porta dove vogliamo andare, senza dover lottare per arrivarci. Sembra così semplice, perchè abbiamo timore del silenzio?

l'importanza del silenzio
l’importanza del silenzio

Abbiamo bisogno di contadini,
di poeti, gente che sa fare il pane,
che ama gli alberi e riconosce il vento.
Più che l’anno della crescita,
ci vorrebbe l’anno dell’attenzione.
Attenzione a chi cade, al sole che nasce
e che muore, ai ragazzi che crescono,
attenzione anche a un semplice lampione, a un muro scrostato.
Oggi essere rivoluzionari significa togliere
più che aggiungere, rallentare più che accelerare,
significa dare valore al silenzio, alla luce, alla fragilità, alla dolcezza.

Poesia di Franco Arminio

Marcella Manzini

ti è piaciuto questo articolo sull’importanza del silenzio ? Forse allora potrebbero interessarti anche altri articoli mindfull come : Mindfulness-un-nuovo-inizio-ripartire-dal-nostro-respiro

,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.