bambole vitiligine

Joao è un nonno brasiliano che per fare accettare la vitiligine a sua nipote ha creato delle bambole speciali

la vitiligine è una malattia che colpisce un gran numero di persone in tutto il mondo e rispetto ad altre problematiche è spesso facilmente visibile, manifestandosi con macchie molto chiare, di colore diverso rispetto al resto della cute,

questa caratteristica fa si che tante persone che ne soffrono possono facilmente provare imbarazzo e vergogna nelle relazioni sociali,

Joao Stanganelli, un nonno brasiliano che convive con la vitiligine da decenni e che si è confrontato con la paura del giudizio degli altri, ha pensato ad una grande idea per fare accettare e spiegare la vitiligine a sua nipote,

Così la voglia di aiutare i bambini colpiti dalla malattia a non sentirsi esclusi ed emarginati,

L’ha spinto a creare delle bambole uniche, tutte diverse l’una dall’altra e che sulla pelle portano i segni della vitiligine, così che i bambini possano giocare ed immedesimarsi in una bambola che gli assomigli e che sia bellissima e unica, come loro.

il primo ostacolo da superare è stato quello di non saper lavorare a maglia, cosa che rendeva quasi impossibile per Joao far partire il suo progetto,

così appena andato in pensione, il nonno sprint ha chiesto alla moglie Marilena di insegnargli a lavorare all’uncinetto e dopo molte lezioni, e parecchi fallimenti che avevano quasi spinto Joao ad abbandonare il suo progetto, finalmente ha imparato e ha potuto creare le sue bambole,

Alle sua prima creazione ha dato il nome di Vitilinda, a cui presto è seguito la sua versione maschile, per bambini, Vitilindo, e dopo molte altre con la vitiligine ma non solo, anche bambole con alopecia, bambole sulla sedia a rotelle ecc..

Le bambole speciali di Joao Stanganelli sono nate per lanciare un messaggio di inclusione e speranza, rispondendo con un sorriso allo stigma sociale che spesso colpisce chi convive con malattie.

il nonno attraverso il suo progetto vuole dare la forza alle bambine e ai bambini di piacersi così come sono. E accettarsi.

bambole vitiligine
le bambole con la vitiligine di nonno Joao

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come :barbie-e-samantha-cristoforetti-per-ispirare-le-bambine-a-sognare-in-grande

oppure :la-mamma-che-crea-bambole-per-ogni-bambino-diverso-per-celebrarne-la-bellezza

fonti ed immagini: pagina instagram di joao stanganelli

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

1 Comment

  1. Bravi dovrebbero essercene tanti di siti come questo, sono gli unici che mettono di buon umore e danno speranze di futuro, continuate così

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.