Pubblicato il: 8 Novembre 2019

donare capelli bambini malati

una piccola storia di generosità

quella di Emily che ha voluto donare capelli bambini malati

Lei è una bambina di quasi 5 anni, che vive in Germania con entrambi i genitori italiani e che un giorno ha visto insieme alla mamma un articolo in cui si parlava di donare le proprie ciocche di capelli per regalare delle parrucche ai pazienti dei reparti oncologici,

Emily ha subito chiesto alla mamma di cosa si trattasse e se poteva donare anche lei i suoi capelli a chi ne aveva bisogno e stava vivendo un momento difficile,

perchè purtroppo spesso, anche la perdita di tutti i capelli è un momento drammatico nella lotta alla malattia in cui ci si vergogna ad uscire di casa, a farsi vedere dagli altri, ci si sente giudicate e si perde la fiducia in se stessi e nel proprio corpo

Insomma dopo la richiesta della bimba, la mamma si è messa alla ricerca delle associazioni che fanno parte del progetto della banca dei capelli, fino a trovare un salone di parrucchieri in Sardegna che partecipa a questa bellissima iniziativa,

così a Settembre in un salone di parrucchieri ad Oristano, Emily sfoggiando un grande sorriso, si è fatta tagliare la chioma per aiutare con un piccolo gesto chi ne ha bisogno,

La madre felicissima di sua figlia racconta :

” Emily, avrà anche 4 anni ma è con cuore enorme, sono davvero fiera di lei, un giorno mi fece comprare un croissant anche per un povero uomo di strada, lei è fatta così, sono sicura che diventerà una grande donna, cerco di trasmettere ai miei figli la buona educazione, dei valori, tantissimo amore, cerco di fare del mio meglio, forse ci sto riuscendo”

donare capelli bambini malati
donare capelli per i bambini malati: Una piccola paziente che riceve una parrucca

Le associazioni che lavorano a questi progetti di beneficenza sono sempre alla ricerca di persone che abbiano voglia di fare un bel gesto di generosità, infatti come spiegano i membri dell’associazione Charlibrown, che porta avanti l’iniziativa “contro il cancro mettici la testa”

La bellezza è molto importante per far sentire bene le pazienti. Le aiuta ad accettarsi e soprattutto a socializzare, due cose fondamentali nel processo di cura della malattia, donando i propri capelli si può donare una parrucca alle pazienti oncologiche che non hanno la possibilità di acquistarne una, tenendo conto che la più economica ha un costo di circa 550 euro

Come il bellissimo gesto di Emily ci sono tante altre storie ragazze di cui non si parla, ma che generosamente si tagliano la chioma per donarla a chi ne ha bisogno,

che magari postano su social network le foto del prima e dopo, magari con l’invito ad unirsi al generoso gesto, oppure che lo tengo per sè

Tutte dei begli esempi di persone che capiscono davvero l’importanza di donare qualcosa di sé, a cui si è spesso molto affezionati, a chi purtroppo sta combattendo una dura battaglia per la vita, e anche solo da dei capelli può trarre grande beneficio e rimettersi in forza.

Fonti ed Immagini: Michela Atzeni
Ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre buone notizie come : Henna Heals: corone di Henné per chi ha perso i capelli
, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.