Pubblicato il: 4 Novembre 2019

corteo uomini contro violenza sulle donne

A Piacenza una manifestazione più unica che rara

un corteo uomini che scendono in strada contro violenza sulle donne

Purtroppo ormai sentiamo parlare quasi giornalmente sui canali di informazione, di casi di violenze sulle donne, maltrattamenti e femminicidi

Questi fenomeni preoccupanti ed in costante aumento, sembrano sempre qualcosa di cui solo le donne debbano preoccuparsi e non l’intera comunità,

così non può che sorprendere positivamente e fare piacere che siano stati gli uomini a decidere di scendere in piazza per difendere le donne e dire stop alla violenza di genere,

a Piacenza ha sfilato un corteo pensato per tutti, uomini e donne, ma in nome del supporto maschile contro le molestie, i femminicidi e ogni forma di sopruso verso il sesso femminile,

il motto è stato :  «Libere di scegliere. Gli uomini per le donne»

riportato anche sullo striscione che apriva il corteo che si è diramato per le strade del centro di Piacenza, alla manifestazione hanno aderito anche il centro antiviolenza La Città delle Donne, il Telefono rosa, Cgil, Cisl, Uil, le Donne Democratiche di Piacenza, Arcigay, Associazione Libellula,

L’idea di scendere in piazza è venuta a Manrico Maglia, dopo l’omicidio di Elisa Pomarelli, la ragazza piacentina uccisa nel mese di Agosto da Massimo Sebastini, un suo conoscente che non accettava che Elisa lo avesse respinto,

Gli organizzatori della manifestazione raccontano:

«La violenza culturale si traduce poi in violenza verbale psicologica e fisica anche le mamme devono insegnare ai figli maschi sin da piccoli il rispetto per le donne»

Manrico Maglia spiega il perchè dell’idea:

«Le donne devono essere libere di scegliere: di uscire la sera vestite come si sentono, di interrompere una gravidanza, di dire no, di esprimere la propria opinione, di chiudere una storia»

circa 150 gli uomini che hanno aderito all’iniziativa e hanno sfilato in corteo dal liceo Respighi fino a piazza Sant’Antonino, un corteo piccolo, ma comunque un segno di presa di coscienza e volontà di cambiamento che fino ad oggi si era visto poche volte,

corteo uomini contro violenza sulle donne
il volantino del corteo degli uomini contro la violenza sulle donne

il corteo è stato sostenuto anche dal Movimento “Non Una di Meno” di Piacenza, che in una nota spiega :

“Gli uomini dando appoggio, condivisione e presenza iniziano a prendere coscienza di un loro percorso che non sarà facile ma che dovrà essere personale e collettivo. Vogliamo il nostro spazio e per questo crediamo di essere coerenti quando affermiamo che voi dovete riflettere sul vostro decostruendo linguaggi che non vi appartengono.

Le donne s’interrogano da secoli. Questo vuol dire che avete davanti un terreno non ancora battuto, una strada che se percorsa fino in fondo e con vera consapevolezza può fare la differenza. Ci piace quello che sta avendo inizio oggi e ci piacerà osservare il vostro cammino. Buona fortuna e buon inizio per una nuova vita”

 

 

 

ti è piaciuta questa Bella Notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Pakistan, aprono 1000 tribunali per difendere le donne vittime di violenza

oppure : Da vittime di violenza ad imprenditrici, ecco le “cuoche combattenti”

Fonti ed Immagini : Pagina Facebook dell’evento Libere di scegliere

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.