Pubblicato il: 19 Giugno 2019

canada detenzione balene

Basta cetacei catturati per gli acquari

il Canada ha detto basta alla detenzione balene e delfini

Spesso si presta molta attenzione alla sofferenza dei nostri animali domestici e di compagnia, dando invece meno peso a quanto possono soffrire animali più grandi, come pesci e cetacei che dovrebbero poter muoversi liberi negli oceani,

ma che sono chiusi per tutta la loro vita in un acquario o un parco marino, in pochi metri quadrati di acqua o piscine costretti ad imparare trucchetti per ricevere cibo e fare sorridere gli spettatori…

pochi giorni fa la camera dei comuni canadese ha approvato il disegno di legge Bill S-203: Ending the captivity of whales and dolphins act conosciuta come la legge “Free Willy”, una legge storica, che rende illegale la detenzione e l’allevamento dei cetacei

le legge, entrata adesso in vigore dopo un iter legislativo e giuridico che iniziò nel 2015, vieta di tenere in cattività qualsiasi tipo di cetaceo, come balene, delfini e focene, che non potranno più essere catturati per diventare un’attrazione ma dovranno essere lasciati in mari e oceani, nel loro habitat naturale,

canada detenzione balene
il Canada dice basta alla detenzione di balene e delfini

quindi da ora in poi i delfinari, gli acquari e i parchi acquatici canadesi non possono più acquistare mammiferi marini da inserire nelle loro strutture, pena una multa che potrà arrivare fino a 150mila dollari,

Elizabeth May, leader dei Verdi e sostenitrice del provvedimento ha spiegato:

“I canadesi sono stati chiari: vogliono la fine di questa crudele pratica di tenere i delfini e le balene in cattività. Con l’approvazione della legge S-203, abbiamo assicurato che ciò avvenga”

Mentre Ric O’Barry, fondatore della ong Dolphin project ha commentato la decisione del governo “Il Canada è ora dalla parte giusta della storia

Mentre sono previste due deroghe per l’acquario di Vancouver e il parco divertimenti Marineland, che per non potendo acquistare più cetacei, potranno tenere i cetacei gli presenti da anni nelle strutture,

Altre deroghe sono infine sono previste nel caso di animali feriti, che potranno essere trattenuti per cure e riabilitazione e per poi essere rimessi in libertà

il provvedimento è stato festeggiato dagli animalisti con gli hashtag #EmptyTheTanks e #FreeWilly, cioè svuotate le vasche e Willy libero dalla storia di un film degli anni Novanta con l’amicizia fra un’orca e un ragazzino.

 

ti è piaciuta questa bella notizia? forse allora potrebbe interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : il primo circo al mondo dove gli animali sono stati sostituiti da incredibili ologrammi

oppure : California prima negli USA a bandire la vendita di cosmetici testati sugli animali

 

Fonti: Marevivo.it

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.