Pubblicato il: 26 Marzo 2019

piatti nascono fiori

Un piatto con qualcosa in più

oltre ad essere biodegradabile e compostabile ha al suo interno semi di fiori che dopo l’utilizzo possono essere piantati e far nascere piantine colorate

Ecco l’idea della società Life Pack, una start-up colombiana che si occupa di stoviglie ecosostenibili e che tra i suoi prodotti ha creato Papelyco,

le stoviglie che si possono piantare: realizzate con semi di mais e bucce di banana, che sono sottoprodotti di rifiuti agricoli, oltre al fare bene proprio perchè sono fatte di scarti, possono a loro volta diventare piante e fiori, trovando magari un piccolo spazio nella nostra fioriera del balcone,

una bella idea per sostituire la plastica monouso, magari facendo un regalo speciale a qualcuno, non inquinano e “prendono vita” infatti il motto della compagnia è proprio “Trasforma il tuo piatto in una bella pianta.”

Gli inventori sono Claudia Isabel Barona e Andres Benavides e oltre ai piatti hanno pensato anche a posate e vassoi, tutti con la stessa peculiarità, sostituire la plastica monouso con delle stoviglie… con qualcosa in più!

dalla pagina facebook del progetto si trovano le istruzioni per piantare il proprio piatto ed è davvero un gioco da ragazzi:

Una volta finito con il piatto, ecco cosa fare:
Riempi un vaso con un primo strato di terra;
Rimuovere il primo strato dal piatto
Piantalo e aggiungi della terra (non più di 3 mm)
Annaffia frequentemente ma con poca acqua, ed esponi alla luce e all’aria
E voilà in una-tre settimana avrai una pianta!

piatti nascono fiori

un’altra bella caratteristica di questo progetto non è solo l’aspetto ecologico, ma anche l’aspetto sociale dell’iniziativa, infatti le stoviglie sono realizzate da persone in difficoltà, madri single a rischio, ex tossicodipendenti, persone povere, appoggiandosi ad associazioni benefiche che lavorano sul territorio colombiano,

Sicuramente avete già sentito parlare di altri prodotti in cui sono inseriti dei semi che si possono piantare, dalle matite che hanno un semino nella parte finale, a biglietti d’auguri, fino a libri per bambini, con delle pagine create apposta per poter essere piantate, ma è la prima volta che si parla di stoviglie…

Più che pensare di fare un utilizzo quotidiano dei piatti da piantare… possiamo vedere al progetto come ad un buon modo per conciliare l’ecologia con l’amore per i fiori e la natura e vederlo come una bella idea per un regalo speciale a qualche appassionato, o una bomboniera speciale per qualche ricorrenza…

ovviamente per chi non ha il pollice verde e non le vuole piantare, le stoviglie possono tranquillamente essere gettate nell’umido essendo 100 biodegradabili ed in 3 settimane si decompongono completamente,

il progetto che per raccogliere i fondi necessari a crescere ha utilizzato e sta utilizzando delle piattaforme di crowdfunding al momento non sembra essere stato esportato nel resto del mondo, ad oggi infatti resta una realtà locale colombiana,  

ma ovviamente non possiamo che augurarci che questa idea abbia successo e che la possano esportare in tutto il mondo, e rendere accessibile a tutti magari attraverso un acquisto online, per chiunque voglia fare un regalo diverso o abbia voglia di provare a piantare i propri piatti sul balcone

piatti nascono fiori

 

 

Ecco la pagina facebook del progetto

Ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altro nostre Buone Notizie come : Da uno studente svedese, posate bicchieri e buste ecologiche fatte con le patate

oppure: Puglia prima regione italiana a vietare la plastica monouso su tutte le sue spiagge

 

Fonti: Greenme.it

, , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.