Pubblicato il: 26 Febbraio 2019

isole italiane energia pulita

Favignana, Pantelleria e Salina,

tre bellissime isole siciliane, che hanno un primato unico in Italia

 

Saranno pioniere nel nostro paese del passaggio dall’utilizzo di combustibili fossili, all’energia pulita, grazie all’aiuto dell’Unione Europea

Sono infatti più di 2.200 le isole abitate nell’Unione Europea dove, nonostante l’abbondanza di fonti di energia rinnovabile sole, vento e mare, dipendono per l’approvvigionamento energetico da costose importazioni di combustibili fossili, combustibili che oltre che essere inquinanti fanno anche fatica ad arrivare a destinazione quando ad esempio c’è mare agitato,

così queste 3 isole italiane sono state selezionate per ricevere un supporto dalla UE, insieme ad altre 26 isole europee nella transizione energetica, attraverso il progetto a sportello unico “Clean Energy for Eu Islands Secretariat”

Così queste 3 meraviglie siciliane, passeranno all’energia pulita, e si spera possano pian piano diventare autosufficienti nella produzione di energia, senza quindi doverla comprare dall’esterno, ciò permetterà in primis di ridurre i costi e i consumi energetici,

oltre che ad essere un ottimo modo per salvaguardare l’ambiente, eliminando l’utilizzo di combustibili fossili e favore di energia eolica, solare, da moto ondoso e tutti gli altre tipi di energia green.

Sono già allo studio da diverso tempo i progetti su cui investire per eliminare l’uso di gas e combustibili fossili, ma ora essendo state selezionate nel progetto dell’UE, le tre isole riceveranno sostegno tecnico e consulenza nella realizzazione di un’Agenda per la transizione energetica,

così da poter mettere a calendario gli obiettivi e quando raggiungerli e potere così accedere a sovvenzioni dei progetti dell’ Unione Europea, un’ottima opportunità per le tre isole che a modo loro sono di una bellezza naturale unica,

isole italiane energia pulita

Salina che con le isole Eolie è una perla nel patrimonio Unesco  con i suoi tre piccoli centri abitati e circa 2.500 abitanti distribuiti su 26 km2, è la seconda isola più grande e la più verde isola dell’Arcipelago delle Eolie. Mentre Pantelleria è un parco Naturale, il passaggio a fonti d’energia pulita non può che giovare alla loro bellezza e alla natura che le circonda

Dominique Ristori, direttore generale per l’energia della Commissione Europea, spiega:

“Le 26 isole selezionate dimostrano un notevole potenziale ed entusiasmo per lo sviluppo di collaborazioni durature e per la transizione verso l’energia pulita.

Avvicinandosi a questo percorso,  non solo diventeranno più autosufficienti e prospere, ma forniranno anche esempi stimolanti per le altre isole e l’Europa nel suo complesso”

La prima fase del progetto UE vedrà impegnata l’italiana Salina  insieme alle Isole Sifnos (Grecia), Aran (Irlanda), all’arcipelago di Cres-Lošinj (Croazia),  Culatra (Portogallo) e La Palma (Spagna) che  svilupperanno e pubblicheranno programmi di transizione energetica entro l’estate 2019. Le altre 20 isole, invece tra cui ci sono anche Favignana e Pantelleria attueranno il progetto entro l’estate 2020 

Giuliana Mattiazzo, vice rettore al trasferimento tecnologico del Politecnico di Torino che da anni lavora con l’isola di Pantelleria alla sperimentazione di fonti energetiche alternative spiega ad Ansa:

“A Pantelleria le pale eoliche sono vietate stiamo sperimentando la produzione di energia dal moto ondoso e dall’eolico off shore su strutture galleggianti, per la salvaguardia del vincolo paesaggistico, c’è un grande sforzo verso tecnologie innovative e sperimentali”

Serviranno investimenti consistenti, quindi si spera che i progetti possano oltre ai fondi europei, attirare anche l’interesse di gruppi energetici di livello mondiale.

Il Politecnico di Torino afferma che Pantelleria è ritenuta un “caso-studio ideale” per una transizione energetica “completa e ambiziosa”.

A sostenere Pantelleria nel percorso di transizione energetica ci sono anche istituzioni e associazioni di promozione locali Comune di Pantelleria, Parco Nazionale Isola di Pantelleria, Associazione di Promozione Sociale Resilea, Cantina Basile.

isole italiane energia pulita

 

Ti è piaciuta questa Bella Notizia? forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Sarà in Sardegna la prima pista ciclabile d’Italia che produce energia solare

oppure : Nasce “Enlil” la turbina eolica che trasforma il traffico in Energia Pulita

 

Fonti: Ansa.it

, , , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.