scuola studenti camminare

Camminare per riattivare il corpo e abituarlo al movimento fin da piccoli,

combattere la sedentarietà e vivere meglio, anche durante le ore di lezione a scuola

Succede a Coggiola, un comune in provincia di Biella, dove ormai per la scuola primaria è diventata una bella abitudine, la mattina, tra una lezione e l’altra prendersi una pausa per andare a fare una passeggiata

Portando aventi in progetto “Un chilometro al giorno” a cui la scuola ha voluto aderire seguendo le indicazioni della Lilt, la lega italiana per la lotta contro i tumori,

Camminare ogni giorno fa bene, tiene lontane molte malattie tra cui sovrappeso e obesità, riossigena il sangue dopo tante ore passate sui banchi e al chiuso, rinforza i muscoli e fa svagare i bambini regalandogli una pausa sana, che migliora il benessere generale, sia dei bambini che delle maestre che li accompagnano

così tutte le mattine dalle 10 alle 10.20 maestre e bambini escono dall’edificio per una camminata a passo veloce, un chilometro al giorno, con cui fare 1000 piccoli passi per tenersi in forma e prendersi cura di sé

e i risultati a livello di concentrazione di vedono, dopo una camminata rientrati in classe i bambini sono più concentrati e rilassati, riescono ad applicarsi meglio alle ore successive, forse grazie ad una mente più fresca e riossigenata dalla pause.

L’idea arriva dalla Scozia, e si chiamava originariamente “Un miglio (corrispondente a circa 1,6 km) al giorno”.  La preside della scuola della cittadina di Stirling notò che diversi allievi, non riuscivano a svolgere alcuni semplici esercizi in palestra, affaticati, sedentari, o sovrappeso.

Da qui l’intuizione della camminata quotidiana, e i risultati non si sono fatti attendere, in trentasei mesi di passeggiate di classe il problema del sovrappeso era molto ridimensionato.

Qui in Italia altre scuole negli anni hanno seguito l’esempio scozzese, ad esempio le scuole elementari e medie di Buttigliera, Rosta e Ferriera, nel Piemontese, e visti i risultati positivi dell’iniziativa, anche a Coggiola si è venuta intraprendere la strada di “1 km al giorno”

inoltre il bello dell’iniziativa biellese è che è aperta a tutti, non è solo per bambini e maestre, ma a chiunque si voglia unire alla camminata giornaliera, basta farsi trovare nella piazza della scuola alle ore 10, quando la camminata inizia

potrebbe quindi essere una bella idea anche per qualche sedentario o degli anziani che sta in casa, così da unire l’utile di una passeggiata, con un momento di socialità in cui incontrare bambini e adulti presenti,

unica indicazione, abbigliamento comodo e passo veloce!

scuola studenti camminare

 

Ti è piaciuta questa Bella Notizia, forse potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : 3 ragazzi ed il sogno di far rinascere “Sentiero Italia” il più lungo cammino del mondo

oppure : La salute si studierà a scuola, sarà inserita nei programmi dall’asilo alle superiori

 

Fonti: Notiziaoggi.it

, , , , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

2 Comments

  1. ottimo il camminare..sempre. e a tutte le età..sempre che ci siano le condizioni di salute di base..che vanno verificate prima…se si tratta di fare un chilometro forse non occorre… ma è bene sempre sapere se si possono fare certe esperienze…la sicurezza avanti tutto..
    e in questa ottica spero che le camminate siano per sentieri tranquilli e accessibili…in ogni caso in percorsi sicuri ad hoc..e non per la strada pubblica come pare nel vedere la foto dei bimbi vicino ad un guard rail..saluti sb

  2. […] Un’altra iniziativa molto bella è stata attivata in una scuola in provincia di Biella. In questa scuola, tra una lezione e l’altra, ci si prende una pausa per camminare, come raccontato da Positinotizie.it. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.