Pubblicato il: 11 Gennaio 2019

sardegna pista ciclabile solare

Villasimius, una bellissima cittadina della costa sud della Sardegna, si appresta a diventare una pioniera delle energie rinnovabili

e a diventare la prima città in Italia ad installare una pista ciclabile che produce energia grazie ai raggi del sole

La prima pista ciclabile con pannelli solari, al mondo è stata inaugurata ad Amsterdam 5 anni fa, attualmente misura 70 metri e produce energia sufficiente per coprire il fabbisogno di 3 case,

Mentre vi avevamo già parlato del marciapiede che cattura energia solare con cui ricarica i telefoni ed illumina i lampioni anche esso ad energia solare, a creato da giovani ungheresi

Sempre Europa, ma mai Italia, almeno fino ad adesso, per questo possiamo parlare di pionerismo per il progetto sardo, che si inquadra nell’ambito del programma Stratus (Strategie ambientali per un turismo sostenibile), sarà finanziato in parte con fondi comunitari co-finanziato dal programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020, volto a sviluppare varie strategie per la sostenibilità e in parte attraverso una campagna di equity crowdfunding dal basso che coinvolgerà cittadini, aziende e altri soggetti interessati.

 

sardegna pista ciclabile solareQuella sarda è quindi un iniziativa dal basso, che promette di rendere ancora più sostenibili gli spostamenti in città, a vantaggio degli abitanti e dei tanti turisti che popolano la cittadina durante l’estate

Al momento il progetto prevede la realizzazione di 4km di pista ciclo-pedonale che si snoderà tra il centro cittadino ed il porto turistico, rivestita di pannelli fotovoltaici in policristallino, su cui poi verrà posata una lastra di vetro antiscivolo, che permetteranno di produrre energia solare per soddisfare le strutture limitrofe e i soggetti che si troveranno in prossimità del tracciato

Per il progetto è stato identificato anche il tratto di via dei Giunchi, dove saranno realizzati 200 metri di pista ciclabile dotati di lampioni intelligenti e galleria.

Nella proposta progettuale si possono leggere i risultati previsti “Si prevede la realizzazione di non meno di 500 KWp per almeno 1 km di pista per circa 2 metri di larghezza, con una produzione stimata di 600.000 KWh annuale”

In aggiunta, sarà installato un sistema di monitoraggio che permetterà di conoscere le prestazioni della pista e di comunicare in tempo reale alla cittadinanza i risultati conseguiti in termini di energia prodotta e consumata ma soprattutto di emissioni di CO2 risparmiate.

il sindaco Gianluca Dessì  commenta:

“Si tratta di un progetto innovativo e ambizioso che cerca di coniugare la mobilità sostenibile con la produzione di energia pulita Le piste ciclabili devono essere viste anche come un’opportunità in termini di abbellimento e arricchimento del territorio”

la pista ciclabile avrà un duplice vantaggio, quello di promuovere la sostenibilità e ridurre l’inquinamento e quello di ridurre i costi energetici del privati, perchè come sostiene Fabrizio Atzori, responsabile del progetto: una pista ciclabile solare può produrre energia sufficiente a soddisfare le esigenze di una struttura alberghiera

In attesa di conoscere i tempi per la realizzazione del progetto non possiamo che augurarci che molti altri comune seguano l’esempio

sardegna pista ciclabile solare

fonti: ansa.it

 

ti è piaciuta questa Bella Notizia? forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come: Nasce “Enlil” la turbina eolica che trasforma il traffico in Energia Pulita

oppure Le palestre ecosostenibili che creano energia pulita dagli attrezzi da ginnastica

, ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 14 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.