Pubblicato il: 18 Settembre 2018

ginnastica ritmica mondiali sofia

Le chiamano Farfalle, ma il nome più appropriato sarebbe sicuramente quello di “Tigri” per le ragazze della nazionale italiana di ginnastica ritmica,

infatti  le giovanissime Alessia Maurelli (22 anni) , Martina Centofanti (20 anni), Martina Santandrea (19 anni), Agnese Duranti (17 anni), Letizia Cicconcelli (18 anni) e Anna Basta (17 anni), allenate da Emanuela Maccarani hanno appena “saccheggiato” il campionato mondiale si Sofia, facendo incetta di medaglie.

Hanno dai 17 ai 22 anni e grinta da vendere le ragazze della nazionale italiana ginnastica artistica, che sono uscite dai mondiali portandosi a casa 6 medaglie, 3 bronzi, 2 argento e 1 oro, oltre la qualificazione per i giochi olimpici di Tokio 2020.

Un impresa che ha suscitato poco clamore sulle testate televisive o giornalistiche, dove è il calcio a tenere banco ad ogni ora, ma che è una vera storia di impegno, grinta e talento tutto italiano! 

ginnastica ritmica mondiali sofia

3 MEDAGLIE DI BRONZO

il terzo gradino del podio dei mondiali è arrivato grazie alla specialità 5 cerchi,  in cui le azzurre si presentavano come campionesse dagli scorsi mondiali in cui, quest’anno hanno invece lasciato le medaglie più prestigliose a Giappone e Bulgaria portandosi a casa un degnissimo 3 posto con punteggio di 22.800 esibendosi sulle note de il lago dei Cigni di Cajkovskij

Medaglia di bronzo anche per Alexandra Agiurgiuculese ha riscritto la storia conquistando il podio alla palla e riportando il tricolore sul podio a 27 anni di distanza dalla prima e unica volta

ed infine un altro storico bronzo nella classifica a squadre in cui i punteggi sommati di Baldassarri,  Agiurgiuculese, Russo, ha portato in dote all’Italia un’altra medaglia

ginnastica ritmica mondiali sofia

2 MEDAGLIE D’ARGENTO

L’argento è stata invece la prima medaglia ad arrivare, è arrivata questo Sabato, quando Alessia e Martina, hanno superato tutte le altre squadre, tranne la Russia che si è aggiudicata il primo posto, nella competizione All Around, esibendosi in degli esercizi definiti dai tecnici “quasi impeccabili” ottenendo un punteggio complessivo di 44.825, dietro di loro sul terzo gradino del podio la Bulgaria

Seconda medaglia d’ Argento quella di Milena Baldassarri è poi entrata nella leggenda mettendosi al collo un’incredibile medaglia d’argento al nastro (migliore risultato di sempre per un’italiana).

ginnastica ritmica mondiali sofia

1 MEDAGLIA D’ORO

l’ultima medaglia e la più importante, le farfalle se la sono guadagnata nella specialità mista con 3 palle e 2 funi, esibendosi su un remix di Eye of the tiger, lasciando stupiti gli spettatori ed i giudici per la pulizia e la precisione dei movimenti. Punteggio di 22.550 e gradino più alto del podio per le 6 campionesse italiane.

Con 6 medaglie all’attivo la FGI conclude il mondiale con un grandissimo risultato posizionandosi al secondo posto nel medagliere iridato (1 O. – 2 A. – 3 B.), dietro la Federazione Russa, leader a quota 8 (7 O. – 1 A.) ma davanti a tutte le altre concorrenti : Bulgaria (1 O. – 2 B.), ad Israele (2 A. – 1 B.), a Bielorussia (1 A.), Giappone (1 A.) e Ucraina (1 B.).

Le ginnaste dell’Accademia di Desio sono state, tra l’altro, le uniche a salire sul podio in tre finali su tre, dimostrando così, oltre alla qualità anche una notevole affidabilità.

Emanuela Maccarini l’allenatrice delle azzurre ha commentato:

“Squadra formidabile, di grande valore le ginnaste oggi sono rientrate in pedana con una gran voglia di riconfermarsi, dopo l’argento nell’All around

E non era facile perchè per vincere a certi livelli occorre non sbagliare nulla. La condotta di gara esemplare nel misto ha portato alla conquista di un risultato che ci ripaga di tanti sacrifici.”

ginnastica ritmica mondiali sofia

Quelle conquistate a Sofia hanno portano a 30 il numero totale delle medaglie mondiali nel palmares della Federginnastica, di cui nove d’oro, portando l’Italia ad essere una delle superpotenze della ginnastica ritmica.

Come se non bastasse le atlete si sono anche guadagnate la qualifica alle olimpiadi di Tokio 2020 con due anni d’anticipo.

Ora è tempo di festeggiare per queste campionesse che dopo tanta fatica si sono lasciate andare a pianti di gioia ed emozione, ma tra poco si riparte con gli allenamenti per le Tokio 2020,

dove le azzurre arriveranno con la voglia di farsi valere e guadagnarsi un posto sul podio!

ecco il video dell’esibizione che gli ha fatto guadagnare la medaglia d’oro

Italy 3 + 2

And the Italian tigers bring home the last world title of the day!
Amazing choreography and routine, enjoy!

Pubblicato da The Knotted Ribbon – Sharing the love for Rhythmic Gymnastics su Domenica 16 settembre 2018

Ti è piaciuta questa bella notizia? forse allora potrebbero interessarti le altre nostre buone notizie, come : Mbappé della nazionale francese dona tutti i proventi della coppa del mondo in beneficenza

oppure : La Nazionale Italiana di calcio pazienti psichiatrici è campione del mondo

Fonti : sky sport   Credits per le immagini : Simone Ferraro/FGI e Colombo Pier 

, , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.