prada pellicce

Un’altra bella notizia per gli amanti degli animali ci arriva proprio in questi giorni dall’Inghilterra,

dove il 20 Settembre partirà l’attesissima settimana della moda, la London Fashion Week,

Quest’anno per la prima volta nella storia di questi tipo di manifestazione, il British Fashion Coucil (BFC) ha london fashion week pelliccemesso in atto un importante cambiamento culturale,

Vietando per la prima volta la presenza di qualsiasi tipo di pelliccia animale sulle passerelle

Questa iniziativa, decisa e portata avanti grazie ad un sondaggio tra gli stilisti partecipanti, punta nella direzione della “Moda Positiva” un’ideologia che spinge ogni brand a cambiare e a creare una moda sempre più “Buona” oltre che bella, anche attraverso l’utilizzo e la scelta di materiali più sostenibili

Già da tempo tutto intorno alla moda e alle pellicce si muovono chiari segnali di un cambiamento, avevamo infatti parlato della decisione di San Francisco di bandire i negozi di pellicce dalla città

Oppure della decisione della Norvegia di chiudere gli allevamenti di animali da pelliccia

e l’annuncio della decisione di una settimana della moda cruelty-free va proprio nella stessa direzione

MODA POSITIVA

i concetti chiave di questa nuova tendenza vuole sottolineare e che spingere affinché siano sempre più considerati e rispettati dalla casa di moda sono :

  • la sostenibilità del business dal punto di vista sociale e ambientale;
  • l’uguaglianza di chi lavora in questo campo, ogni persona ha diritto ad essere trattata con rispetto e dignità;
  • la difesa del talento e della capacità artigianale come pilastri della moda.

london fashion week pellicceun esempio di questa “rivoluzione culturale” è  la scelta del marchio Burberry di smettere di bruciare i beni invenduti, in modo da diminuire i rifiuti, come parte del suo quinquennale progetto Responsibility Agenda.

Inoltre per premiare i designer e le case di moda che può si contraddistinguono per le scelte ecologiste e sostenibili, è stato anche istituito, dallo scorso anno, il premio Queen Elizabeth II Award, consegnato per la prima volta alla settimana della moda londinese nel febbraio scorso dalla regina a Richard Quinn.

Il premio intende rappresentare un riconoscimento del ruolo che la moda può svolgere nella società e nella diplomazia e viene attribuito ogni anno da un membro senior della famiglia reale

tutte scelte che speriamo portino la moda a diventare sempre più sostenibile e rispettosa. Intanto oggi, con l’approvazione della regina Elisabetta, gli amanti degli animali festeggiano un’altra piccola vittoria!

london fashion week pellicce

 

Fonti: lastampa.it

ti è piaciuta questa bella notizia? forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre buone notizie come :La Cina ferma la vendita di avorio

oppure PooPooPaper : la carta 100% ecologica e riciclata che viene dalla Cacca degli Elefanti!

, , , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

2 Comments

  1. […] Ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie, come : La London Fashion Week è la prima settimana della moda a bandire le pellicce animali […]

  2. […] ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : la-london-fashion-week-e-la-prima-settimana-della-moda-a-bandire-le-pellicce-animali […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.