meditazione scuola media italia

E’ ormai noto a molti quanto la meditazione faccia bene e sia efficace su grandi e bambini per ridurre lo stress, per ritrovare la calma e la concentrazione…

basti solo leggere il nostro articolo su quando meditare possa cambiare l’espressione dei nostri geni

meditazione scuola italia

Si è spesso sentito parlare di molti programmi di Meditazione e Yoga in Nord Europa dedicati ai bambini ed inseriti nelle scuole come “materia/momento obbligatorio” al pari di qualsiasi altra materia di studio.

Al momento sono più di 500 le scuole che in tutto il mondo l’hanno inserita nel loro calendario.

e sono molti gli studi internazionali che dimostrano quanto effettivamente sia efficace e benefico per gli studenti applicare le tecniche di rilassamento e meditazione durante le lezioni:

Stimolando un miglior funzionamento del cervello sviluppando la creatività, migliorando la salute e le relazioni, rendendo più efficace lo studio, contrastando il bullismo ecc

Ma è anche efficace per gli insegnanti andando a aumentare il benessere e la qualità del proprio lavoro.

Eppure il Italia queste tecniche, sono ancora viste come qualcosa di “strano e misterioso” collegate a Guru indiani o religioni orientali… e siamo sempre molto scettici nell’applicarle.

meditazione scuola italiaPer questo ci sorprende positivamente che la scuola media Don Milani di Montirone sarà la prima scuola media italiana a sperimentare in classe un rilassamento con tecniche meditative e tra le superiori la seconda in tutta italia a provare questo percorso si trova sempre in provincia di Brescia, il “Capriola” di Leno…

15 minuti di meditazione prima e dopo le lezioni per preparare la mente ad accogliere al meglio nuove nozioni, ritrovare la calma e la traquillità e affrontare meglio l’ora di lezione che partirà

il progetto è finanziato dalla comunità europea che considera la meditazione scientificamente valida ed efficace per eliminare lo stress e sviluppare le potenzialità individuali.

Gli studenti, seduti ad occhi chiusi, imparano ad eliminare lo stress dalla loro mente, in modo facile e naturale, grazie a quei minuti di disconnessione dal mondo esterno con cui portano il silenzio dentro di sè.

Emanuela Boselli dirigente scolastico di Montirone si dice entusiasta del progetto:

«Immaginavo di incontrare difficoltà perché il progetto può prestarsi a fraintendimenti e come tutte le cose nuove suscitare resistenze Invece ho trovato piena convinzione nelle famiglie.

Inoltre ho colto un positivo interesse anche negli insegnati, tanto che 8 di loro hanno adottato la tecnica anche per se stessi

è necessario l’ impegno ad essere costanti perché si possano cogliere cambiamenti significativi che misureremo già a fine anno».

A questo punto…attendiamo di sapere i risultati!

 

Ti è piaciuto questo articolo? allora ti potrebbe interessare anche Aperto a Milano il parco giochi per tutti i bambini anche con disabilità

fonti: bresciaoggi

 

meditazione scuola media italia – belle notizie – buone notizie – notizie positive – meditazione scuola media italia

, , , , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

2 Comments

  1. […] migliore. Tra i nuovi modi di ripensare il sistema dell’istruzione, troviamo la meditazione con un primo esperimento in Italia. Quando un bambino sbaglia o esprime rabbia nei confronti di un altro bambino non scatta la […]

  2. salve, dono un istruttore di MBSR ed ho tenuto l’anno scorso un corso di midfulness ai bambini della scuola primaria di Cingoli (MC) nelle marche. i risultati sono stati cosi’ promettenti che lo ripetero’ anche quest’anno. vorrei avere notizie sui contributi della comunita’ europea per divulgare la mindfulness tra gli insegnanti. Mi potete indirizzare come accedere ai fondi europei o farmi parlare con i docenti del scuola media Don Milani di Montirone o del Capriola” di Leno? grazie infinite della collaborazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.