Pubblicato il: 30 Marzo 2018

parigi abiti senzatetto
L’idea è semplice ma è brillante e buona, ed è piaciuta al punto da diventare popolare a Parigi grazie all’Hashtag #AccrocheTonVetement, ovvero “Attacca il tuo vestito”
 
è l’invito dell’associazione Force Comm’UNE, a lasciare appesi parigi abiti senzatettoall’aperto, i vestiti che non si usano più per i senza tetto e per chi soffre il freddo stando per strada.

Agli abiti lasciati per strada viene anche aggiunto un bigliettini per spiegare perchè sono li, e che non sono abiti abbandonati, del tipo:  “non sono abbandonato, sono per chi ha freddo, se vuoi puoi prendermi”
Da Dicembre l’associazione aiuta i bisognosi e i senza tetto donando loro abiti da indossare e chiedendo a chi li dona di accompagnare l’abito con una frase o una parola che “scaldi” anche il cuore di chi li riceve.
Non è il primo movimento che nasce per aiutare i senza tetto, in maniera spontanea, in Nord Carolina a Greensboro infatti è nata l’iniziativa “Project Warmth” che ha usa varie recinzioni in zona periferiche per appendere i vestiti donati, creando dei “muri” di vestiti solidali.

Un’altra famosa iniziativa nata qualche anno fa  in Sud Africa è  “The Street Stone”,  con un Temporary Shop, un negozio temporaneo in cui i senza tetto potevano andare gratuitamente a prendere i vestiti usati di cui avevano bisogno.
Belle iniziative, spontanee e solidali che si spera possano davvero fare del bene ed aiutare i  senza tetto e chi soffre il freddo per strada.

parigi abiti senzatetto
Ti è piaciuto l’articolo? forse potrebbe interessarti anche Il Pastore di città che conquista Parigi : Gilles Amar
parigi abiti senzatetto – belle notizie – buone notizie – notizie positive – parigi abiti senzatetto
, , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :
Latest Posts from Positizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.