Pubblicato il: 14 Nov 2018

niguarda cinema terapia

All’ospedale Niguarda di Milano arriva il cinema in corsia

Dopo quella del policlinico Gemelli di Roma, anche in un ospedale milanese arriva il progetto MediCinema,

una sala cinematografica per pazienti di tutte le età, grande 250 metri quadri, con 80 poltrone colorate e spazi per sedie a rotelle e per i letti dei pazienti che non si possono muovere,

Da oggi anche Milano ha il suo primo spazio di ‘cinema-terapia’, per offrire agli adulti e ai bambini ricoverati momenti di svago e ricreazione.

Un ambiente colorato e accogliente, che prossimamente si arricchirà anche di attività sensoriale grazie all’ inserimento di impulsi vibro-acustici a bassa frequenza, finalizzati alla cineterapia e alla ricerca.

Un cinema dentro un ospedale per dare la possibilità anche a chi è ricoverato e magari deve restare ricoverato per settimane o mesi, di svagarsi e trascorrere qualche ora “normalità”, guardando un film con gli altri pazienti.

Sappiamo che il piacere di uscire dalla propria stanza per andare al cinema, è diverso dal semplice accedere la tv dal proprio letto di ospedale, il cinema è un luogo ancora magico, dove ci si immerge completamente nello schermo e nell’azione

niguarda cinema terapia

Come ha raccontata ieri all’inaugurazione della sala responsabile del centro di Neuropsicologia cognitiva del Niguarda Gabriella Bottini:

“Il cinema fa del bene perché riunisce le persone e le ‘anima’ con stimolazioni sensoriali visive e acustiche, il possibile beneficio a persone malate può essere misurato e provato tanto da diventare un trattamento vero e proprio. Obiettivo di MediCinema è la sperimentazione e misurazione di questo percorso per finalità di cura”.

come sottolineano gli organizzatori non si tratta quindi di solo divertimento, ma anche di una terapia, da affiancare alle normali cure a cui ci si sottopone in ospedale, che migliora l’umore, e perchè no, se si è più rilassati e sereni si affrontano meglio le terapie e si soffre meno per l’ospedalizzazione

come spiega Marco Trivelli il direttoredel nosocomio

“Con questo progetto si intende stimolare la voglia di vivere e di curarsi dei pazienti, il cinema ha il potere di stimolare chi soffre a volersi curare, a stare nella vita.”

Lo sala di trovo nel blocco nord dell’ospedale e lo spazio è stato ricavato all’interno di un ex deposito di arredo ospedaliero ed è raggiungibile da ogni parte dell’ospedale.

A organizzare l’iniziativa sono MediCinema onlus, Walt Disney company Italia, con la collaborazione del Niguarda, del Comune di Milano e di alcuni enti privati. Ieri all’inaugurazione Topolino e Minni sono andati a trovare tutti i pazienti di Pediatria e dei Disturbi Alimentari,

invitando i giovani pazienti a godersi in anteprima la qualità tecnica della sala grazie ad una proiezione speciale del film di animazione Disney·Pixar ‘Gli Incredibili 2’.

Disney Italia ha concesso la proiezione della collezione di propri film Disney·Pixar ai fini del sollievo dei pazienti e della ricerca sui benefici della cine-terapia presso le sale MediCinema di Niguarda e Gemelli.

mentre durante l’inaugurazione Fulvia Salvi Presidente di Medicinema Italia Onlus ha commentato:

“Si aggiunge un nuovo importante traguardo per l’obiettivo avviato dalla nostra Associazione nel 2013, di valorizzazione del cinema quale percorso riabilitativo.

Il cinema a scopo di cura può diventare un collegamento fra la malattia e la vita, un valido strumento di intervento e soccorso psicologico nella fragilità, nel disagio e nella depressione. In questa nuova sala avvieremo protocolli di indagine clinica su patologie neurologiche e sperimenteremo la sensorialità nella cura”

Presenti anche oltre al sindaco Beppe Sala, anche l’ad di Disney Daniel Frigo, gli attori Fabio Rovazzi e Marco Della Noce.

niguarda cinema terapia

 

ti è piaciuta questa Bella Notizia? Forse allora potrebbero interessarti le altre nostre buone notizie come : L’Arte come cura: Da oggi in Canada i medici possono prescrivere le visite ai musei

oppureA Novara la Clinica dei Medici in pensione: visite gratis alle persone in difficoltà

Fonti: ilgiorno.it

, , , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.