Pubblicato il: 27 Set 2018

disabilità moda

Solo in Inghilterra un milione e mezzo di bambini hanno un qualche tipo di disabilità,

e possono trovarsi in difficoltà nell’usare normali abiti con cerniere, cinture, lacci..  difficili da allacciare slacciare, chiudere ed aprire velocemente,

così Marks & Spencer per la prima volta pensa una collezione facile da indossare, da mettere e togliere, con velcro e bottoni e a prezzi veramente popolari rispetto agli standard del brand inglese.

La linea “Easy Dressing” ha proprio tutto, camice, magliette, pantaloni, scarpe, giacche… e sono rivolti principalmente a neonati e bambini con vari tipi di disabilità mentale o fisica o con allergie della pelle particolari.

bottoni, cerniere e cuciture possono costituire ostacoli insormontabili per una persona con disabilità, e quindi sono stati sostituiti con velcro e speciali bottoni facili da usare e adattamenti specifici che permettano di mettere e toglie i capi il modo veloce e semplice.

La linea è stata appositamente studiata collaborando con genitori di bambini con disabilità ed esperti che potessero aiutare a creare una collezione effettivamente facile da usare per chi è sulla sedia a rotelle o ha tubi e sacchette collegati o ancora ha difficoltà motorie.

disabilità moda

Inoltre prima di lanciare la linea sul mercato, i capi d’abbigliamento sono stati fatti testare ad Emma, mamma di 3 gemelli, di cui uno con una semiparesi, che ha potuto provare con mano se la linea fosse davvero più utile e semplice da utilizzare.

Prima di lanciare la nuova linea, ovviamente hanno dovuto scegliere i testimonial, quindi sono stati scelti bambini e ragazzi con disabilità e in sedia a rotelle, per testare i capi e posare felici per gli scatti fotografici. Una nuova idea di modelli e modelle che va al di là degli stereotipi.

I due punti di forza della nuova linea sono prima di tutto che gli abiti sono abiti alla moda e che piacciono ai ragazzi, non abiti “speciali” con cui ci si possa sentire esclusi o diversi dai coetanei, ma che siano anche belli da indossare e che seguano le ultime tendenze dei ragazzi in fatto di abbigliamento

e secondo punto di forza, sicuramente il prezzo, questa linea prevede infatti costi molto bassi, a partire da poco più di 5 euro e quindi accessibili a tutti, non come molte linee specializzata in abbigliamento per persone con disabilità che hanno prezzi alti e poco popolari.

Prima di Marks & Spencer, Tommy Hilfiger è stato il primo a lanciare la collezione “Adaptive” per bambini e adulti con disabilità, con testimonial d’eccellenza come l’atleta paraolimpico Jeremy Campbell e la modella amputata Mama Cax.

Una moda che spesso propone modelli di bellezza irraggiungibili e stereotipati ma che finalmente si apre al diverso, accogliendo anche le necessità quotidiane di chi ogni giorno si trova ad avere a che fare con la disabilità e le difficoltà che comporta

disabilità moda

Ecco il link alla linea easy dressing di Marks&Spencer

ti è piaciuta questa Bella Notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche le altre nostre Buone Notizie! come : ad Ancona apre “Frolla” la pasticceria che da lavoro ai ragazzi disabili

oppure : Aperto a Milano il parco giochi per tutti i bambini anche con disabilità, e altri 8 in arrivo

, , , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.