Pubblicato il: 13 Giu 2018

104 anni 4 album

Colette Maze è una donna francese, una pianista, e una over 100, nonostante l’età ha tantissima voglia di vivere e una passione sfrenata per il pianoforte e la musica

104 anni 4 albumCosì seguendo sempre quello che la fa stare bene e la tiene viva, a 104 anni (che compirà il 16 Giugno) ha deciso di incidere il suo 4 album di musica classica dal titolo “Colette Maze- 104 anni di pianoforte” .

infatti il pianoforte è la passione di tutta la sua vita, che ha iniziato a suonare da bambina e ha continuato ad insegnare ai suoi alunni ogni giorno per anni.

ed il suo grande amore (musicale), di cui in un intervista al Corriere, parla come se fosse un ex-marito è il compositore Claude Debussy

Una vita complicata, quella di Colette, non facile, infatti in una Parigi della prima metà del 900 non è semplice essere abbandonate dal marito mentre si aspetta un bambino, e diventare ragazze madri.

Ripudiata poi dalla famiglia borghese perchè essere ragazze madri era inaccettabile.

Così poco dopo il 1950 Colette si ritrova da sola a in gravi difficoltà economiche, con un figlio, ma senza il supporto di una famiglia e del padre del bambino…

Sarà la sua più grande passione a salvarle la vita… il pianoforte...

104 anni 4 albuminizia a dare lezioni di piano in tutta Parigi, in qualunque posto poteva arriva, lei andava…

Così la vita si rinfranca e Colette, 10 anni più tardi trova un nuovo compagno che le stia affianco.

Ma lei stessa constata con rassegnazione che a 104, ormai quasi tutti quelli che conosci non ci sono più, ne il marito, ne gli amici… ci si ritrova soli

ma l’anziana pianista non si rassegna e ogni giorno oltre che seguire la sua passione e allenarsi per 8 ore al giorno al pianoforte, pratica anche Yoga e Danza… vuole rimanere viva e attiva il più possibile

A Decrestina, il giornalista che la intervista rivela con un sorriso:

«Sono arrivata a questa età grazie alla terapia del pianoforte e alla mia alimentazione in non posso mancare: vino, formaggio e cioccolato».

Colette posa orgogliosa per le tante fotografie fatte dai giornali e giornalisti curiosi della sua storia e della sua energia e racconta di essere la dimostrazione che nella vita non bisogna mai perdere la speranza e non bisogna mai smettere di sognare,

perchè smettere di sognare troppo presto vuol dire perdere delle occasioni importanti nella vita

«Bisogna far emergere l’energia che ognuno ha dentro di sé, quella che rende tenero chi è arido.

Ci sono sempre tante piccole storie dentro di noi che possono diventare grandi passioni. La mia è la musica»

Grande esempio di forza e voglia di vivere questa pianista ultra centenaria,

che continua a credere nella bellezza dei propri sogni.

 

Ti è piaciuto questa notizia positiva? forse allora potrebbero interessarti anche altre buone notizie Da Johanna ad Helio, la rivincita degli over 80 che dicono a tutti “Sfidate i vostri limiti”

oppure : Gli anziani riscoprono il vento nei capelli grazie ai volontari di In Bici senza età

Fonti : corriere.it – newscenter

, , , , ,
STAI ANCORA UN PO' CON NOI ! LEGGI ANCHE :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.